TFF_NotteHorror
|

TFF, al primo weekend è già più 5% di incassi. E sono i giovani ad “assaltare” le sale

Durante il primo weekend del 33° Torino Film Festival, che comprende i dati delle proiezioni tenutesi tra venerdì 20 novembre e la sera di domenica 22 novembre, l’incasso complessivo ha fatto registrare un incremento del 5% rispetto allo scorso anno.

LEGGI ANCHE: TFF, GRANDISSIMO SUCCESSO PER LA NOTTE HORROR

Nonostante Juventus-Milan avesse monopolizzato l’interesse di buona parte della città sabato sera, con l’anticipo in tv, e che Madonna il 21 e il 22 novembre abbia pensato bene di passare da queste parti, il Torino Film Festival diretto da Emanuela Martini non ha subito spallate significative. Anzi, ha migliorato i già lusinghieri risultati dello scorso anno, continuando nella sua crescita: gli incassi di questi primi giorni, infatti, hanno fatto segnare un + 5% che è un dato ancora più interessante se si valuta che il fatto che siano aumentati i ridotti per gli studenti e gli enti convenzionati parla di un numero di presenze che segna una crescita ancora maggiore.

Merito di una programmazione solida e interessante, con un programma forte per quantità (più di 150 opere) e qualità. Ma anche di idee di programmazione niente male, come la notte horror, successo clamoroso di un sabato sera: tra Madonna e Dybala, invece di scegliere il catenaccio, il festival di Torino ha giocato d’attacco. E ha vinto.