Mauro Icardi Curva Nord Inter
|

INTER-FROSINONE 4-0 | Goleada nerazzurra, Mancini in vetta da solo

INTER-FROSINONE DIRETTA

93′Finisce qui! Inter in testa alla classifica da sola a 30 punti, il Frosinone resta terz’ultimo a 11. Ottima prova per i nerazzurri, ma la goleada finale è forse un passivo troppo pesante per gli ospiti. Convincente la prova della formazione di Mancini: segnano un ottimo Biabiany, raddoppia Icardi (prova sufficiente), poi c’è gloria anche per Murillo e per il neo-entrato Brozovic. Mancio ora prova la mini-fuga: +2 su Fiorentina e Napoli, +3 sulla Roma di Garcia. Juventus lontana a -9 dalla vetta

91′ – E sono 4! Segna anche Brozovic! Staffilata di destro, Leali è battuto! Inter-Frosinone 4-0

90′ – Leali in tuffo blocca un traversone basso di Ljajic

89′ – Ultimi tentativi degli ospiti che cercano il goal della bandiera. Saranno tre i minuti di recupero

88′ – Partita chiusa a San Siro! Segna anche Murillo liberato in area da un assist di tacco di Jovetic che si fa perdonare l’errore sotto porta. Poi cambio: entra Brozovic per Icardi

87′ – Tre a zero Inter! Segna Murillo.

86′ – Standing ovation del Meazza per Biabiany che lascia il posto a Perisic

85′ – Jovetic spreca il 3-0 e spara addosso a Leali solo davanti al portiere ospite

84′ – Ora l’Inter fa accademia, nonostante i tentativi generosi degli ospiti.

82′ – Secondo cambio tra gli ospiti: dentro Carlini per Paganini

79′ – Il solito Soddimo prova a impensierire la difesa nerazzurra, il più generoso e pericoloso tra gli ospiti. Punizione per il Frosinone da 30 metri sulla destra

76′ – Entra Longo al posto di Ciofani nel Frosinone. Longo è di proprietà dell’Inter, in prestito alla squadra di Stellone

75‘ – Icardi prova la conclusione a giro “alla Del Piero“, tiro troppo debole che finisce centrale tra le mani di Leali

73′ – Ancora Ljajic prova la conclusione, ma viene murato da Blanchard

71′ – La partita sembra già chiusa, l’Inter sta sfiorando a più riprese la terza rete

70′ – L’Inter reclama un calcio di rigore per un possibile fallo di mano in area di rigore, ma l’arbitro fa continuare

69′ – Telles guadagna un nuovo calcio d’angolo

67′ – Ancora Biabiany! A colpo sicuro colpisce dall’interno dell’area di rigore, Leali battuto ma salva sulla linea Blanchard!

66′ – Tiro alto di Ljajic. Ottima partita per l’ex Fiorentina e Roma

64′ – Gioco fermo, punizione guadagnato dall’Inter con Jovetic atterrato da Rosi sulla tre quarti

62′ – Corner guadagnato dall’Inter dopo una nuova fuga di Biabiany, poi fallo in attacco di Jovetic

61′ – Cartellino giallo per Paganini dopo un intervento troppo ruvido in scivolata su Telles

60′ – Occasione Castillo! Una serie di deviazioni in area nerazzurra lo liberano al tiro all’altezza dell’area di rigore, ma la conclusione viene murata dalla difesa di Mancini

59′ – Handanovic non riesce a evitare un corner dopo la deviazione di Melo su punizione di Soddimo

57′ – Ancora Jovetic prova a sfondare sulla sinistra, ma il suo traversone di esterno viene rimpallato, si alza un campanile sul quale interviene Leali in uscita

55′ – Ora ci prova lo stesso Ljajic da fuori, dopo aver raccolto un assist invitante di Jovetic. La conclusione però è troppo alta

53′ – L’argentino raccoglie un assist di Ljajic e deposita in rete a porta quasi vuota. Inter ora avanti 2-0 sul Frosinone!

52′ – Raddoppia Icardi! Si sblocca l’argentino

50′ – Proteste del Frosinone per un fallo non sanzionato ai danni di Rosi al limite dell’area. Poi Paganini guadagna un’altra punizione dal limite. Tiro da fuori area dopo una serie di rimpalli, ma la palla finisce nelle mani di Handanovic

48′ – Una serie di deviazioni pericolose in area nerazzurra, poi ancora Biabiany spazza in corner! Nel secondo calcio d’angolo fallo in attacco del Frosinone

47′ –  Calcio d’angolo guadagnato dal Frosinone

46′ – Si riparte con il secondo tempo! Ed è subito Biabiany pericoloso, conclusione alta dopo una progressione sulla destra! Sfiora la doppietta!

45′ – Squadre di nuovo in campo, tra poco si riparte

45′ – In attesa che le squadre rientrino in campo, ecco alcuni scatti della prima frazione di gioco:

 

45′ Leali si distende su una conclusione di Jovetic. Finisce qui la prima frazione di gioco, Inter in vantaggio per 1-0 contro il Frosinone grazie alla rete di Biabiany, che ha ribadito in rete una conclusione di Ljajic dalla distanza. Soddimo aveva più volte messo in difficoltà Handanovic, autore di un miracolo su una conclusione al volo di sinistro del 10 ospite.

43′ – Sbaglia Icardi dentro l’area di rigore, ancora non una grande partita per l’argentino.

41′ – Tacco di Ljajic in area di rigore, i compagni non lo seguono.

40′ – Recupera palla a centrocampo il Frosinone, ma Kondogbia è un muro e fa ripartire ancora in nerazzurri.
38′ – Prova la conclusione Felipe Melo da fuori, ma palla alta

37′ – Ancora Soddimo mette in difficoltà Miranda, costretto a rifugiarsi in fallo laterale sulla pressione dell’attaccante ospite. Poi sul traversone dalla sinistra per poco Handanovic non combina un pasticcio. Palla recuperata in due tempi

36′ – Fallo in attacco di Kondogbia, il Frosinone può respirare

35′ – Ancora Biabiany sulla destra sfugge alla difesa ospite. Ci pensa Gori a rifugiarsi in corner anticipando Telles

33′ – Handanovic salva ancora! Tiro-cross di Soddimo, di pugno il portiere nerazzurro, poi Diakite prova una complicata acrobazia

32′ – Prova a reagire il Frosinone, guadagna un corner Soddimo.

30′ – Rete dell’Inter! Conclusione dalla distanza di Ljajic, gran parata di Leali ma sul pallone si avventa Biabiany che insacca con una conclusione che finisce all’incrocio dei pali. 1-0 Inter sul Frosinone!

29′ – Goal dell’Inter, Biabiany!  26′ – Sfonda Biabiany sulla destra, deviazione della difesa del Frosinone in corner, ma Blanchard ha rischiato l’autorete 24′ – Traversone per Ciofani solo davanti ad Handanovic, ma l’arbitro segnala il fuorigioco dell’attaccante del  Frosinone 22′ – Ci prova Castillo con una conclusione da fuori area, ma il tiro è molto debole e Handanovic para senza problemi 20′ – Venti minuti di gioco, partita piacevole. Calcio di punizione per il Frosinone dalla sinistra, calcia sempre Soddimo. Handanovic esce e ferma tutto 18′ – Dalla destra Biabiany lascia partire un cross, ma la difesa ospite allontana. Poi ci prova Nagatomo con un tiro fiacco. Nessun problema per il Frosinone 16′ – Ancora Soddimo in acrobazia! Questa volta colpisce male, ma il coraggio non gli manca certo!  15′ – Azione insistita dei nerazzurri, tornati a comandare le redini del gioco. Conclusione interessante di Jovetic, ma Leali si distende a para senza troppi patemi 12′ – Ci prova proprio Kondogbia da fuori area, palla alta sopra la traversa 10′ – Soddimo prova ancora una serpentina, poi viene fermato al limite dell’area e commette fallo su Kondogbia 8′ – Dopo un ottimo inizio della squadra di Mancini, il Frosinone ha messo più volte in difficoltà l’Inter. Ammonito Diakite dopo un fallo a centrocampo su Icardi 6′ – Soddimo! Vicinissimo il Frosinone al goal dopo una conclusione stupenda di Soddimo al volo di sinistro. Handanovic fa un miracolo! 4′ – Nella ripartenza rischia un pasticcio Handanovic: esce di testa in posizione da libero per anticipare Castillo, ma il rimpallo per poco non favorisce l’attaccante del Frosinone. Palla in fallo laterare, brivido 3′ – Rischia il giallo Paganini dopo aver fermato a centrocampo una ripartenza di Telles, poi Leali deve intervenire di pugni per spazzare un traversone pericoloso dalla sinistra, anticipando Ljajic. 2′ – Il Frosinone ci prova in contropiede, ma la difesa nerazzurra spazza in fallo laterale 1′ – Inter subito davanti. Calcio d’angolo guadagnato dopo un traversone deviato in corner 0′ – Partiti! L’arbitro Guida ha fischiato il calcio d’inizio di Inter-Frosinone 0′ – Tutto pronto per l’inizio della partita a San Siro, prima però l’inno francese per commemorare le vittime degli attentati di Parigi NTER-FROSINONE, LA FORMAZIONE DEGLI OSPITI – Ecco gli 11 scelti da Stellone: FROSINONE: 33 Leali; 28 Rosi, 24 Diakité, 6 Blanchard, 3 Crivello; 17 Paganini, 5 Gori, 21 Sammarco, 10 Soddimo; 9 Ciofani, 30 Castillo. INTER-FROSINONE, LA FORMAZIONE DEI NERAZZURRI –  Ecco gli 11 scelti da Mancini. Il tecnico ha lasciato in panchina Perisic, preferendogli Ljajic: INTER: Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Melo, Kondogbia; Biabiany, Jovetic, Ljajic; Icardi

INTER-FROSINONE, LE STATISTICHE – I nerazzurri hanno 27 punti dopo 12 giornate: non ci riuscivano da 3 anni. Per la squadra di Mancini anche la miglior difesa in assoluto con appena 7 gol subiti. Frosinone ancora senza vittorie nelle 6 trasferte di questo campionato con 1 pareggio, 5 sconfitte e peggior attacco fuori casa con appena 2 reti.

SEGUI>INTER-FROSINONE DIRETTA STREAMING

INTER-FROSINONE, L’ARBITRO – Marco Guida di Torre Annunziata è l’arbitro di Inter-Frosinone. Sarà assistito da Marrazzo e Tasso, con Vivenzi quarto uomo e Fabbri e La Penna assistenti addizionali.

INTER-FROSINONE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-4-2): Handanovic; D’Ambrosio; Miranda, Murillo, Telles; Guarin, Felipe Melo, Kondogbia, Perisic; Jovetic, Icardi. All.: Mancini.

FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi, Diakitè, Blanchard, Crivello; Paganini, Gori, Sammarco, Soddimo; Ciofani, Castillo. All.: Stellone

LEGGI> INTER-FROSINONE: LA PRESENTAZIONE