ROSENBORG-LAZIO (RISULTATO 0-2) | Doppio Djordjevic, biancocelesti corsari in Norvegia. Qualificazione a un passo

di Redazione | 05/11/2015

ROSENBORG-LAZIO DJORDJEVIC

ROSENBORG-LAZIO DIRETTA

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 93′ – E finisce qui. Lazio vince 2-0 a Trondheim. E vola a 10 punti, con tre di vantaggio sul St.Etienne secondo a 7. I francesi hanno vinto oggi 3-0 contro il Dnipro (finalista lo scorso anno dopo aver eliminato il Napoli in semifinale, ndr). Ora basta un punto per la qualificazione aritmetica, dato che gli ucraini sono distanti ben 6 lunghezze (a 4 punti) dalla squadra di Pioli, con due partite a disposizione. Chiude la classifica il Rosenborg a 1

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 92′ – Ultimi assalti, ma ormai si attende solo il fischio finale

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 91′ – Ci prova Mikkelsen, ma la sua conclusione è deviata in angolo. Poi ripartenza Lazio, ma Mauri preferisce tenere palla e non affondare. 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 90′ – Tre minuti di recupero 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 88′ – E i tifosi di casa, nel frattempo, cantano ancora! Lezione di stile

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 87′ – Possesso palla biancoceleste per non correre rischi 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 86′ – Fermata una ripartenza di Mauri, ma i tifosi biancocelesti ormai festeggiano

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 85′ – Ultimi cinque minuti di gioco, il Rosenborg cerca di riaprire la partita. Ora guadagna un corner

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 83′ –Rumoreggia il pubblico anche per un successivo intervento irruento di Keita Balde che poi litiga con il suo diretto avversario: espulso! Lazio in dieci uomini! Brutta reazione del giocatore di Pioli, che ora lascia la sua squadra in inferiorità numerica. Sfruttata malissimo l’occasione concessa, chiaro il nervosismo del giovane che quest’anno sta giocando pochissimo

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 82′ – Cartellino giallo per Kishna che blocca in modo irregolare una ripartenza dei padroni di casa.

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 80′ – Zoppica Svensson, ma i norvegesi hanno terminato i cambi e deve stringere i denti

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 79′ – Poco più di dieci minuti al termine, la Lazio non sta rischiando quasi nulla. Risultato congelato 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 76′ – Entra Mauri al posto di Morrison, ultimo cambio anche per la Lazio

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 75′ – Occasione per Mauri, dopo un pasticcio della difesa norvegese. Ma Hansen in uscita allontana con i piedi il tentativo di dribbling dell’attaccante ex Cagliari, Juve e Milan

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 73′ – Intanto encomiabili i tifosi del Rosenborg. Con la propria squadra sotto 2-0 e quasi eliminata continuano a incitare a gran voce e a saltellare sugli spalti. Chapeau!  

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 71′ – Ci prova anche Konko con un destro, tiro che finisce non di molto a lato della porta di Hansen.

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 70′ – Punizione Rosenborg calciata male, la Lazio può ripartire in contropiede

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 68′ – Pericolosa la conclusione dalla distanza di Jensen, ma Berisha blocca in due tempi il tiro del numero 7

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 65′ – Doppio cambio: nella Lazio Matri prende il posto di Djordjevic, l’autore dei due goal biancocelesti. Tra i norvegesi Vilhjálmsson prende il posto di Soderlung. Ora i padroni di casa hanno terminato le sostituzioni disponibili

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 63′ – Gentiletti in semirovesciata ferma un lungo lancio dalla trequarti.

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 60′ – Secondo cambio per i padroni di casa. Entra il n° 24 Konradsen, prende il posto di Midtsjo.

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 59′ – Ci prova Onazi da fuori, controlla Hansen senza troppi problemi la conclusione centrale. Su capovolgimento di fronte Jensen pericoloso, ma Berisha devia e la Lazio può spazzare

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 58′ – Ci prova il Rosenborg a impensierire la Lazio ma il possesso di palla prolungato a centrocampo non trova sbocchi davanti. E gli esterni continuano a crossare in modo impreciso 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 56′ – Contropiede norvegese dopo il nulla di fatto su calcio d’angolo, ma la conclusione di Helland è troppo larga

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 55′ – Keita tiro deviato in angolo! Pericolosissimo il neo entrato si invola sulla sinistra e conclude. 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 53′ – Ancora Lazio vicinissima al terzo goal: Kishna servito da Onazi supera con un doppio passo il suo diretto avversario, ma la sua conclusione da posizione angolata finisce fuori di pochissimo

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 51′ – Morrison pescato in fuorigioco solo davanti al portiere 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 50′ – Berisha ancora in uscita svetta su tutti e anticipa Soderlund

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 48′- Cataldi ottimo traversone per Kishna, ma il biancoceleste al limite del fuorigioco calcia malissimo

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 47′- Soderlund colto in fuorigioco

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 45′- Partiti per il secondo tempo! Lazio avanti 2-0 a Trondheim. Keita entra al posto di Candreva

ROSENBORG-LAZIO 0-2 – Squadre tra qualche minuto di nuovo in campo, sembra pronto Keita Balde per fare il suo ingresso tra i biancocelesti 

ROSENBORG-LAZIO DJORDJEVIC DOPPIETTA

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 48′ E l’arbitro fischia allo scoccare del 48esimo minuto. Squadre negli spogliatoi, Lazio avanti 2-0 a Trondheim e padrona del gioco, grazie alla doppietta di Djordjevic. Qualche timido tentativo dei padroni di casa, attento Berisha sul finale. Ma il risultato è anche stretto per i biancocelesti di Pioli. Candreva ha sprecato solo davanti ad Hansen, mentre una rete è stata annullata a Hoedt per un millimetrico fuorigioco di Gentiletti

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 47′ – Berisha in tuffo sulla conclusione di Mikkelsen! Palla in angolo. Ma non succede nulla…

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 46′ – Angolo per i novergesi, che tentano gli ultimi assalti della prima frazione di gioco. In uscita sicurissimo Berisha anticipa tutti!

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 45′ – Saranno tre i minuti di recupero 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 45′ – Ci prova Skjelvik con un traversone dalla sinistra, ma Gentiletti è imperioso con uno stacco ad anticipare Helland

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 43′ – Punizione dal limite per il Rosenborg. Ci prova Helland, due volte. Prima conclusione sulla barriera, deviata anche la seconda, poi fallo in attacco

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 40′ – La Lazio controlla il campo senza problemi, potrebbe essere in vantaggio anche 3 o 4 a zero 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 36′ – Ogni volta che la Lazio riparte sono pericoli per la difesa norvegese. Ora è colto in offside Kishna 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 33′ – Candreva servito in profondità fa dieci metri di campo in solitaria e poi spara in faccia al portiere! Erroraccio di fronte ad Hansen, poteva chiuderla già qui! Intanto dal replay sembra che la rete della Lazio sia stata annullata per un millimetrico fuorigioco di Gentiletti, prima della conclusione di Hoedt

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 31′ -Hoedt insacca dopo un calcio d’angolo, ma l’arbitro annulla! Non è chiaro se l’arbitro abbia fischiato un fallo sul portiere, prima della conclusione del centrale biancoceleste. 

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 30′ – Si prepara un cambio per i padroni di casa. Si è fatto male Reginiussen, dopo uno scontro di gioco. Va direttamente negli spogliatoi, probabile stiramento

ROSENBORG-LAZIO 0-2, 28′ – Raddoppia Djordjevic! Servito da Onazi solo davanti al portiere trafigge Hansen per la seconda volta! 2-0 Lazio!

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 26′ – Si distende la Lazio in contropiede, Candreva è fermato al momento del cross. Ma la squadra di Pioli dà l’impressione di poter creare grossi problemi ogni volta che riparte 

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 23′ – Ora i padroni di casa provano ad alzare i ritmi di gioco. Spezza la serie di passaggi una conclusione dalla distanza del laziale Morrison, troppo debole per impensierire Hansen 

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 20′ – Cartellino giallo per il capitano biancoceleste Radu che ferma Jensen trattenendolo. Poi sulla punizione Berisha in uscita blocca l’attacco norvegese 

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 19′ – Djordjevic si era involato solo davanti ad Hansen su assist di Candreva, ma il guardalinee ferma tutto. Era in offside 

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 18′ – Provano a distendersi ancora sulla destra i norvegesi, ma Radu controlla 

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 16′ – Helland con un tiro-cross sfiora il palo esterno, occasione per il pareggio improvvisa dei norvegesi! Si salva la Lazio

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 14′ – Ci avviciniamo al quarto d’ora di gioco, i biancocelesti sono già avanti. Sterile al momento il possesso di palla prolungato dei padroni di casa del Rosenborg

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 11′ – Candreva prova a sgusciare sulla destra, ma si trascina il pallone oltre la linea di fondo

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 9′ – Provano a reagire i norvegesi, ma la difesa della Lazio spazza. Gentiletti chiude dopo un tentativo di assist centrale di Selnaes

ROSENBORG-LAZIO 0-1, 7′ – Angolo Lazio. Goal di testa di Djordjevic che anticipa tutti e insacca !!

ROSENBORG-LAZIO 0-0, 6′ – Morrison ha oggi l’occasione per scalare le gerarchie di Pioli. Sta agendo in posizione centrale, in un’area coperta da Selnæs.

ROSENBORG-LAZIO 0-0, 4′ – Pericolosissimo Kishna, si invola dopo un assist dalla sinistra di Radu e conclude di sinistro, ma il portiere Hansen riesce a salvarsi!

ROSENBORG-LAZIO 0-0, 2′ – Ci prova subito Candreva a sfondare sulla sinistra, ma non riesce a guadagnare un calcio d’angolo 

ROSENBORG-LAZIO 0-0, 0′ – Partiti! 

ROSENBORG-LAZIO – Squadre in campo, tra meno di cinque minuti inizia la partita

ROSENBORG-LAZIO, LA FORMAZIONE DEI NORVEGESI – Ecco gli 11 titolari per i padroni di casa, a caccia di un risultato utile per restare in corsa

A. Hansen, Skjelvik, Svensson, Eyjólfsson, Reginiussen, Jensen, Midtsjø, Selnæs, Mikkelsen, Søderlund, Helland All.Ingebrigtsen

Il tecnico Ingebrigtsen ritrova Helland davanti, che agirà insieme a Mikkelsen e Søderlund. In difesa Skjelvik, Svensson, Eyjólfsson e Reginiussen. In mezzo al campo, Jensen, Midtsjø e Selnæs. Tra i pali A. Hansen

ROSENBORG-LAZIO, LA FORMAZIONE DEI BIANCOCELESTI – Questi gli 11 scelti da Stefano Pioli:

Berisha; Konko, Hoedt, Gentiletti, Radu; Cataldi, Onazi; Candreva, Morrison, Kishna; Djordjevic All.Pioli

ROSENBORG-LAZIO, LE STATISTICHE – All’andata la Lazio ha vinto 3-1 all’Olimpico nonostante l’espulsione dopo appena sei minuti di Mauricio: era la prima partita in assoluto contro una norvegese. Il Rosenborg ha vinto appena una delle 15 gare contro squadre italiane: l’unico successo risale al 2-1 al Milan nel corso della Champions League 1996/1997. I biancocelesti sono ancora imbattuti nel gruppo G ma non vincono fuori casa da tre partite continentali

SEGUI > ROSENBORG-LAZIO DIRETTA STREAMING

ROSENBORG-LAZIO, L’ARBITRO – Dirige il match l’inglese Marriner, coadiuvato dagli assistenti connazionali Kirkup e Bennett, giudici di porta Madley e Mason. IV uomo Salisbury (ENG)

ROSENBORG-LAZIO PROBABILI FORMAZIONI 

 

ROSENBORG (4-3-3): An. Hansen; Svensson, Bjordal, Eyjolfsson, Dorsin; Jensen, Selnaes, Midtsjo; Delanlay, Soderlund, Helland. Allenatore: Ingebrigtsen.

LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko, Hoedt, Gentiletti, Radu; Onazi, Cataldi Morrison; Candreva, Kishna; Djordjevic. Allenatore: Pioli.

SEGUI > ROSENBORG-LAZIO PRESENTAZIONE