Rossi Marquez Agostini
|

Rossi-Marquez, Agostini: «Nessun calcio, Marc è stato furbo»

«Valentino non ha dato un calcio, si capisce bene dalle immagini». Parola di Giacomo Agostini, 190 gran premi corsi, 123 vinti e 15 mondiali in bacheca, non proprio uno qualunque: il campione interviene sul caso Rossi-Marquez e dice la sua senza tanti giri di parole. Il contatto tra i due piloti nel corso del settimo giro del Gran Premio della Malesia è chiaro: «La ruota si chiude perché c’è stato un contatto precedente con la gamba che va a toccare il freno anteriore» dice alla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, pur non risparmiando qualche critica al Dottore.

Rossi Marquez Agostini
GIUSEPPE CACACE/AFP/GettyImages

LEGGI ANCHE “Alcuni piloti avrebbero detto a Valentino Rossi che a Valencia lo faranno passare”

Per Agostini Rossi paga la tensione che egli stesso ha deliberatamente voluto alzare nella conferenza stampa del giovedì. Interrogato dall’inviato della Rosea Paolo Ianieri spiega:

Valentino non è uno stupido, ma lo stress gli ha probabilmente fatto dire delle cose, mentre avrebbe potuto fare finta di niente. Ed è stato subito abbastanza chiaro che il ragazzino giovane se l’è presa. […] Valentino questa volta è cascato nel gioco di Marquez, che è stato più furbo di lui. Ma doveva aspettarselo, lui stavolta aveva tutto da perdere, si sono passati e ripassati un’infinità di volte, non puoi cascare in quella trappola

A Valencia, ultimo appuntamento del Mondiale, Valentino correrà. E il clima sarà infuocato

Speriamo non cominci una guerra. Alla fine sono ragazzi, uno più giovane l’altro meno, ma hanno esagerato. […] Solo che tutto è andato a discapito di Valentino

Photocredit copertina Mirco Lazzari gp/Getty Images