Processo dal 18 febbraio per Antonio Conte e gli altri indagati per il calcioscommesse

di Redazione | 20/10/2015

ITALIA-MALTA DIRETTA STREAMING

È stata fissata per il 18 febbraio prossimo davanti al gip di Cremona, Pierpaolo Beluzzi, l’udienza preliminare della maxi-inchiesta sulle scommesse relative alle partite di calcio truccate.

Pronostici qualificazioni Europei
Claudio Villa/Getty Images

L’UDIENZA PER IL CALCIOSCOMMESSE –

Sono 103 le persone indagate, tra le quali il c.t. della Nazionale Antonio Conte, Stefano Mauri, Beppe Signori, Cristiano Doni, Gigi Sartor, Mauro Bressan, Stefano Colantuono, Antonio Bellavista, Omar Milanetto, Stefano Bettarini e molti altri. Tutti compariranno di fronte al Gip di Cremona il 18 febbraio prossimo, l’udienza rientra nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Cremona sul calcioscommesse. Gli avvocati di Conte, il presidente FIGC Tavecchio e lo stesso tecnico speravano di chiudere in tribunale entro marzo, in modo da arrivare agli Europei in Francia con la testa sgombra da pensieri extra-calcistici, ma difficilmente sarà così.

LEGGI ANCHE: Calcioscommesse, Gervasoni: «Ho corrotto 60 giocatori e truccato una decina di partite»

LE COMBINE NEL 2011 –

I reati contestati ai vari indagati vanno dall‘associazione a delinquere transnazionale alla frode sportiva. Proprio quest’ultima è l’accusa mossa a Conte, che secondo di Martino avrebbe preso parte alla combine Albinoleffe-Siena del maggio 2011, mentre è stata archiviata la posizione del c.t. della nazionale per Novara-Siena .