Champions League sulla tv svizzera RSI LA2: come funziona

di Giordano Giusti | 14/09/2015

Champions League tv svizzera

La televisione pubblica tedesca ZDF che dà Bayer Leverkusen-Lazio e fa scoppiare un caso istituzionale con la Uefa di mezzo, Mediaset che oscura i suoi canali su Sky e apre alla Rai sul satellite, Mtv che trasmetterà in chiaro una partita a settimana delle tre italiane (Lazio, Fiorentina e Napoli) impegnate in Europa League.

JUVENTUS BAYERN MONACO STREAMING

E ora questa: la Champions League sulla tv svizzera RSI LA2. Non sembra esserci pace per gli appassionati del pallone sul piccolo schermo ma questa volta bisogna andarci cauti. La notizia della massima competizione continentale visibile sul canale elvetico gira da qualche giorno e ha fatto fregare le mani ai tifosi italiani non in possesso dell’abbonamento a Premium, desiderosi di gabbare – di nuovo – l’esclusiva dell’azienda di Berlusconi. Ma non è tutto oro quello che luccica. Ecco perché.

Champions League tv svizzera
VALERY HACHE/AFP/Getty Images

LEGGI ANCHE Juventus-Manchester City in tv: dove vederla

CHAMPIONS LEAGUE TV SVIZZERA

 

Innanzitutto la Champions League su RSI si vede da parecchi anni; solo che quest’anno, in assenza di formazioni di casa partecipanti alla fase a gironi, si è deciso di puntare sui due club italiani (Juventus e Roma), molto seguiti sul territorio elvetico. E come conferma la stessa Radiotelevisione svizzera contattata da Giornalettismo.com, sul suo canale televisivo LA2 verranno trasmesse in chiaro per questo primo turno Manchester City-Juventus (martedì 15 settembre, a partire dalle ore 20.20) e Roma-Barcellona (mercoledì 16 settembre, sempre dalle 20.20).

Tecnologia vuole che il segnale di RSI “scollini” il confine – il fenomeno è detto overspill, ossia il debordamento naturale e legittimo del segnale televisivo oltre il confine del proprio paese – e che quindi i fortunati abitanti di alcune zone del Nord Italia (soprattutto Lombardia e Piemonte) saranno in grado di captare la frequenza del digitale terrestre di RSI LA2 e seguire i match di Juve e Roma senza passare dall’abbonamento a Mediaset Premium.

Niente da fare per tutti gli altri: le partite verranno diffuse anche in live streaming sul sito del canale ma solo su territorio svizzero, per il quale RSI ha i diritti di trasmissione. Stesso discorso vale per l’Europa League, come fa giustamente notare Goal.com, con la differenza che qui i club svizzeri partecipano e quindi alle loro gare RSI darà la precedenza, Basilea-Fiorentina e Fiorentina-Basilea comprese.

LEGGI ANCHE Europa League su Mtv in chiaro: la scommessa di Sky

Photocredit copertina VALERY HACHE/AFP/Getty Images