Vuelta di Spagna: Fabio Aru in maglia rossa!

di Maghdi Abo Abia | 02/09/2015

Fabio Aru conquista la maglia rossa di leader della Vuelta di Spagna, il terzo grande giro ciclistico per importanza dopo il Tour de France ed il Giro d’Italia. Il sardo del team Astana è arrivato secondo dietro il compagno di squadra Mikel Landa, vincitore dell’undicesima tappa, Andorra la Vella – Cortals d’Encamp, di 138 chilometri. Il tappone pirenaico per eccellenza. 

Fabio Aru
ANSA/STEFANO PORTA

FABIO ARU: SECONDO POSTO NELLA TAPPA E LEADER DELLA CLASSIFICA

Landa è arrivato sul traguardo con un minuto e 22 di vantaggio su Aru che sull’ultima salita, a sei chilometri dall’arrivo, ha staccato la compagnia conquistando la maglia “amarilla”. Terzo Boswell del Team Sky seguito da Moreno e Purito Rodriguez, entrambi della Katusha. E Purito si porta al secondo posto con 27 secondi di svantaggio da Aru. Terzo l’ex maglia rossa Tom Doumoulin della Giant Alpecin a 30 secondi. Quarto posto per Rafal Majka a 1’28”.

 

LEGGI ANCHE: Ciclismo: Bradley Wiggins, suo il nuovo record dell’ora

 

CHRIS FROOME E OLEG TINKOFF CONTRO LE MOTO DELLA TV SPAGNOLA

Attardato Chris Froome che se l’è presa con una moto, così come la Tinkoff-Saxo che ha lamentato un contatto tra un mezzo della Tv e Sergio Paulinho, una sorta di remake della caduta di Peter Sagan avvenuta nei giorni scorsi. Per questo Oleg Tinkoff ha minacciato di ritirare la squadra.

TAG: Ciclismo