natalie amyot
|

“Sono incinta dopo una notte di sesso, cerco il papà”: ma era una bufala pubblicitaria

Avrete senz’altro tutti letto e condiviso la notizia viral della turista francese che, in un appello su Youtube, cerca la sua avventura di una notte a Mooloolaba in Australia perché incinta di lui. La giovane, tale Natalie Amyot, ha dichiarato:

Mi chiamo Natalie e vengo dalla Francia. Sto cercando di rintracciare un ragazzo che ho conosciuto a Mooloolaba in Australia. Era alto circa un metro e ottantadue, abbronzato, occhi azzurri e capelli biondi. Ho veramente bisogno di trovarlo: ora sono incinta e voglio incontrarlo di nuovo. Se non ne vuole sapere va bene, ma vorrei comunque provare a a trovarlo. Ho perso il telefono con tutti i suoi riferimenti e sono dovuta partire il giorno dopo, quindi non ho potuto fare nulla. Per favore, per favore, aiutatemi

Quello che però molti non hanno riportato sono i dubbi della stampa estera in merito alla vicenda. Sospetti riportati dal noto sito anti-bufale Butac:

Sia chiaro lo stesso video l’ha pubblicato l’Huffington Post, Blitz Quotidiano, Leggo, il Daily mail, e tantissimi altri eppure c’è qualcosa che non va:

‘I just want to see him again… if he says no then OK’; Young French tourist who posted a video looking for the Australian man she says she fell pregnant to in a one-night stand tearfully defends herself against online skeptics”

Di tutti i nominati solo il Daily Mail ha già messo online il fatto che ci siano molti scettici sulla questione.

Dubbi…Come mai?

NATALIE AMYOT, UNA MODELLA?

– Proviamo a capire chi è Natalie Amyot.

Cercando su Google non si trova nulla su di lei, a parte la notizia del video. Le uniche Natalie interessanti (eliminando il range di data, invasivo data la viralità del caso) sono una tizia di Ottawa (che non le assomiglia) e una insegnate in una scuola cattolica francese (di cui non si sa nulla su altre generalità). Tant’è che molti su Twitter cominciano a dubitare.

Altri due elementi che non aiutano a fugare i dubbi. Natalie ha la sua pagina Facebook creata solo per l’occasione e il canale youtube aperto solo per caricare il famigerato video. Nient’altro. Ah da profilo privato ora è un personaggio pubblico. Cosa non si fa per cercare quel papà. Non solo. La ragazza del video somiglia molto ad una modella di un agenzia francese, di nome Alizee Michel. Tutti gli account della ragazza sono stati resi privati appena la cosa viene rivelata su twitter.

NATALIE AMYOT E LA PUBBLICITA’ PER UN SITO VACANZE IN AUSTRALIA

– Bastava aspettare no? Ecco Natalie che ha trovato il suo uomo. Per il sito www.HolidayMooloolaba.com.au, uno spazio che offre case in affitto in Australia.

Ci siete cascati? Davvero?