50 migranti soffocati in un camion in Austria

di Redazione | 27/08/2015

Tragedia dell’immigrazione in Austria: 50 migranti sono stati trovati morti all’interno di una camion in Austria.
austria migranti

UN’ALTRA STRAGE DI MIGRANTI –

Secondo il quotidiano Krone, che ha diffuso la notizia, il camion è stato ritrovato parcheggiato nell’autostrada orientale A4 tra il Burgenland Neusiedl e Parndorf, la polizia lo ha controllato su segnalazione di alcuni addetti alla manutenzione stradale. I migranti sarebbero rimasti asfissiati nel cassone.

 

LEGGI ANCHE: L’incredibile titolo di Libero su migranti e disabili

 

SI CERCA IL CONDUCENTE –

Le autorità hanno fatto sapere di aver lanciato una caccia all’uomo per rintracciare il conducente del mezzo, che si ritiene abbia abbandonato il mezzo dopo aver scoperto la brutta fine dei passeggeri. Le autorità austriache non hanno fornito indicazioni su identità e nazionalità delle vittime. Poche ore prima aveva fatto notizia il ritrovamento di altre 50 persone morte sul fondo di un barcone che attraversava il Mediterraneo.

RENZI: «TEMA CENTRALE IN UN’EUROPA DOVE TORNANO A EIGERSI MURI» –

Sulla questione è intervenuto anche Matteo Renzi, che ha espresso la propria solidarietà, amicizia e vicinanza al Cancelliere austriaco Werner Faymann. «Una morte assurda, che sconvolge la coscienza di ognuno di noi e che sottolinea, una volta di più se ce ne fosse ancora bisogno, la centralità e l’urgenza del tema dell’immigrazione in una Europa dove tornano ad erigersi muri».

TAG: Austria