BMW è proprietaria di Alphabet .com e non ha la minima intenzione di venderlo a Google

di Alessio Barbati | 12/08/2015

Se Larry Page and Sergey Brin avessero cercato su Google (Alphabet?) il nome della nuova holding prima di cambiare l’intera struttura societaria, sarebbe stato tutto più semplice. Se lo avessero fatto avrebbero scoperto che il dominio alphabet.com non solo appartiene alla BMW, ma che l’azienda tedesca non ha la minima intenzione di venderlo. «Il nome Alphabet ci piace perché significa l’insieme di lettere che rappresenta il linguaggio, una delle innovazioni più importanti dell’umanità», aveva detto Page, che sarà amministratore delegato di Alphabet, al momento della presentazione.

GOOGLE E BMW –

Il New York Times riporta come BMW non sia stata l’unica azienda ad aver storto il naso. A Wall Street c’è un fondo comune d’investimento che si chiama Alphabet, così come un sacco di piccole e medie imprese. C’è un’azienda elettrica ad Hayward, in California, un’etichetta discografica ad Austin, Texas, un idraulico in Arizona e un numero incalcolabile di asili, scuole elementari, osterie e ristoranti con alcune piccole variazioni. Nel caso della MBW, Alphabet Fuhrparkmanagement è il nome di una società controllata che fornisce servizi di leasing di lunga durata per privati e imprese, ma anche car sharing. «Non abbiamo in programma di vendere il dominio» ha detto al Times Micaela Sandstede di BMW descrivendo il sito internet in questione come “molto attivo” nel business di Alphabet.

IL SITO –

Ed effettivamente è stato molto attivo fino all’annuncio di Google quando il dominio è rimasto bloccato per ore a causa di un sovraffollamento del sito. «Si tratta di una procedura di routine», ha spiegato un portavoce di Bmw al settimanale tedesco Wirtschaftwoche aggiungendo che ora «si dovranno ora esaminare le implicazioni in termini di diritti sul marchio».

IL MARCHIO –

Sarà uno spettacolo interessante quello che aspetta le controparti, dato che Google e Bmw sono in concorrenza diretta sul segmento delle auto elettriche e della mappatura elettronica.

TAG: BMW