Tevez Atletico Madrid
|

Calciomercato: diretta 17 giugno | Carlitos Tevez a un passo dal Boca. Casillas e Bacca alla Roma?

CALCIOMERCATO ROMA, CORDOBA-SABATINI PER BACCA –

SEGUI LA DIRETTA DEL CALCIOMERCATO DI OGGI 18 GIUGNO 2015

23.55- Arrivano conferme all’indiscrezione che Giornalettismo ha dato stamattina. Anche altri giornalisti confermano che Ivan Ramiro Cordoba, uno dei procuratori di Carlos Bacca, ha incontrato Walter Sabatini due volte negli ultimi due giorni. L’ostacolo è la clausola rescissoria di 25 milioni di euro che il Siviglia non è disposto a disattendere. Ma si lavora per una soluzione.

LEGGI ANCHE: EUROPEO UNDER 21, DIRETTA DELLA PARTITA ITALIA-SVEZIA

CALCIOMERCATO NAPOLI, DI MARZIO SVELA SUPEROFFERTA ALL’EMPOLI-

23.45- Nella sua celebre trasmissione “Speciale Calciomercato”, Gianluca Di Marzio svela un retroscena del vertice a cena tra De Laurentiis e Corsi. Anzi due. Per quanto riguarda Valdifiori, il problema con il procuratore non sarebbe sui soldi ma su alcune clausole. E il presidente del Napoli avrebbe messo sul tavolo 23 milioni di euro per il pacchetto Valdifiori-Saponara-Hjsay. Ci permettiamo di dire che sarebbe un colpo gobbo dell’Empoli, superiore anche al bidone Dodò della Roma all’Inter.

CALCIOMERCATO ROMA, AGENTE HERTAUX SMENTISCE INTERESSAMENTO –

23.31- LaRoma24.it ha raggiunto David Wantier, agente di Thomas Hertaux. E il procuratore, pur sostenendo che la Roma sarebbe destinazione molto gradita, dichiara che non ha ancora mai avuto contatti con la squadra giallorossa. E anche la Roma, in via ufficiosa, fa sapere che non c’è in piedi alcuna

CALCIOMERCATO ROMA, FATTA PER NAINGGOLAN? –

22.37- Alla fine di una giornata molto complessa e con voce contrastanti – dalla Sardegna si diceva che erano vicine le buste, da Roma che era vicino l’accordo -, secondo il Corriere dello Sport (per venti milioni di euro, compreso il prestito di Verde o Carbonero) dopo pranzo gli amici Sabatini e Capozucca avrebbero trovato un accordo complessivo che coinvolge sia Nainggolan che Astori per la permanenza in giallorosso. Il quotidiano dà l’accordo per fatto, mancherebbe solo l’ufficialità.

CALCIOMERCATO PALERMO, BJARNASON E TONELLI –

22.30– Zamparini vorrebbe regalarsi un doppio colpo forse non esaltante, a livello di nomi, ma molto intelligente. Birkir Bjarnason dal Pescara e Lorenzo Tonelli dall’Empoli. Come dice il collega Schirà della Gazzetta, per il primo ci sono Sassuolo, Cagliari e Torino da battere. Con un’offerta di 2,5 milioni di euro ci provano i siciliani. Per il centrale che vorrebbe anche Sarri, invece, ne servono almeno 4.

CALCIOMERCATO NAPOLI, VALDIFIORI A UN PASSO –

22.12- Si è concluso pochi minuti fa il vertice Empoli-Napoli: per Mirko Valdifiori si è trovato un accordo sulla base di poco più di 5 milioni di euro per il cartellino. Con il procuratore invece c’è ancora qualcosa da limare (è probabile che vi sia anche da far sbollire l’arrabbiatura a Mario Giuffredi, che in queste settimane ha atteso a lungo un segnale dai partenopei e che recentemente gli ha rimproverato “d’aver ingarbugliato la trattativa”). Domani potrebbe essere il giorno giusto per chiudere, a 800.000 euro per 4 anni e non tre come inizialmente proposto.

CALCIOMERCATO ROMA, M’POKU E HERTAUX-

20.45Walter Sabatini, si sa, è uno che sa scommettere bene sui prospetti. E ama fare compere nei supermercati che conosce. E così da Cagliari dopo Nainggolan, Ibarbo e Astori potrebbe arrivare Paul-José M’Poku, tra i pochi a salvarsi dal disastro sardo, e dall’Udinese che già gli ha dato a suo tempo Benatia, prova a prenderne l’erede, Thomas Hertaux. E ai friulani, come lui sensibili ai giovani, propone uno tra Sanabria, Paredes e Carbonero come contropartita tecnica, più 4 milioni di euro. A Udine vogliono alzare il prezzo, ma sembrano molto interessati ai ragazzi, con i procuratori del giocatore, invece, ci sarebbe già un accordo di massima.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, SIMEONE SCARICA MANDZUKIC –

20.26- In una intervista a Radio Marca Diego Pablo Simeone definisce “incedibili solo Koke, Godìn e pochi altri”. Non Mandzukic, del quale si limita a dire “non sono io a decidere chi viene e che va, io so solo che ha formato un’ottima coppia d’attacco con Griezmann”.

CALCIOMERCATO NAPOLI, NON E’ INIZIATO IL VERTICE CON L’EMPOLI-

19.34- A quanto si apprende da Radio Kiss Kiss Napoli, il vertice con l’Empoli per discutere dell’arrivo di Mirko Valdifiori e concludere la trattativa aperta da De Laurentiis con Corsi già tre mesi fa. Nell’occasione il presidente del Napoli farà la sua offerta complessiva anche per Tonelli e Hjsay. Sara un “one shot” per Valdifiori: se non ci fosse accordo, con ogni probabilità domani il giocatore si accorderebbe con il Torino (che però offre per il cartellino un terzo in meno rispetto ai partenopei).

CALCIOMERCATO NAPOLI, IL CASO PEPE REINA

18.58- Il Bayern Monaco, ben felice di risparmiare 10 milioni netti è pronto a lasciarlo partire. Lui manda messaggi d’amore. Parliamo di Pepe Reina, che è a un passo dal ritorno a Napoli. Un passo appunto. Che il Napoli però non sembra stia facendo, lasciando Quillon, il suo procuratore, interdetto. Per ora non c’è nulla di cui preoccuparsi – il Napoli è in piena rifondazione, oggi aveva un summit con l’Empoli, Giuntoli ancora non è pienamente in carica come ds -, e tutti sono tranquilli. Ma il tempo, per il portierone spagnolo, sta per scadere, va ultimato l’affare. Che ad Aurelio De Laurentiis abbia dato fastidio quel “Benitez è l’allenatore migliore che io abbia mai avuto?”.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, IL MISTERO SULLE PAROLE DI MAROTTA –

 18.20 -“Un calciatore è prima di tutto un uomo e noi dobbiamo rispettare gli aspetti umani. Carlos ha manifestato la propria volontà di chiudere una gloriosa carriera in Argentina. Stiamo ancora aspettando una risposta, ma non vogliamo generare una situazione controproducente che possa creare problemi fra i club. La volontà del giocatore sarà fondamentale. Abbiamo dato la disponibilità di farlo tornare gratis a casa sua, non in altri club europei. Se dovesse andarsene, sarà solo per l’Argentina”.
Questo virgolettato sarebbe di Marotta, ma l’ad ha smentito. Come ha smentito anche che Ruocco, il manager di Tevez, gli abbia già parlato. I fatti sono che la Juventus ha ancora 5 milioni di euro come ammortamento da smaltire in bilancio (e che smaltirebbe, appunto, con un altro anno del centravanti in bianconero), cifra che potrebbe, la Vecchia Signora, “aggirare” con l’arrivo di un giovane del Boca. In ogni caso sembra a un passo la risoluzione del caso. E torna prepotente il nome di Cavani, ora più libero dopo che Ibrahimovic pare aver deciso di rimanere a Parigi.

CALCIOMERCATO ROMA, IKER CASILLAS NEL MIRINO –

17.42AS spara la bomba in homepage del suo sito e annuncia che Casillas, anche dopo l’infortunio di Keylor Navas, potrebbe andarsene dai Galacticos. E sono cinque le destinazioni possibili: Tottenham, Arsenal, Roma, Fenerbahçe e New York Cosmos. C’è anche l’Italia, dunque, nel possibile futuro di uno dei portieri più forti della storia della Spagna. Anche se la Roma non offre più di tre milioni di euro di stipendio, il resto dovrebbe coprirlo il Real.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, TEVEZ ANNUNCIA L’ADDIO –

16.58- “Carlos torna al Boca”. Così alla pressione di Marotta avrebbe risposto l’agente di Tevez. E ora si cerca un compromesso con la Juventus per il costo del cartellino. Ma ormai sembra certo che i prossimi tre anni, Carlitos Tevez, li passerà a farsi applaudire dalla Bombonera. A Torino non si piangono addosso e già puntano forte su Mandzukic. Sarebbe pronto un assegno da 15 milioni di euro, prendere o lasciare. E Zaza da subito in rosa (mentre Berardi rimarrà almeno un altro anno a Sassuolo con il suo maestro Di Francesco).

CALCIOMERCATO ROMA, POSSIBILE SCAMBIO DESTRO-GOMEZ-

16.33- Le parole di Pallotta hanno riacceso le voci sull’attacco giallorosso ed ecco che scattano i rumors più disparati. E così Mario Gomez, sul mercato per una dozzina di milioni di euro e bestia nero quest’anno proprio della Roma, potrebbe guardare alla Capitale, magari come rincalzo. E in cambio ai viola potrebbe andare Mattia Destro, che ai supplementari eliminò ai tempi di Zeman i viola dalla Coppa Italia. Due “indesiderati” potrebbero insomma sposare le loro vittime preferite. Con un’operazione che consentirebbe a entrambe le squadre di non perdere molto in termini di minusvalenza. Il grosso ostacolo, però, è l’ingaggio piuttosto alto di entrambi, non rispondente (soprattutto quello di SuperMario) al loro valore e rendimento attuale.

CALCIOMERCATO ROMA, SU RADJA VOCI CONTRASTANTI –

15.55 – Se dall’isola arrivano notizie di una freddezza eccessiva tra le parti, dall’affidabile fonte GianlucaDiMarzio.com invece arrivano voci in contrasto con questa ipotesi. Secondo l’esperto di mercato di Sky, infatti, le parti si sarebbero avvicinate nell’ultimissimo colloquio, riuscendo così a scongiurare la possibilità delle buste. Di sicuro si dovrebbero avere notizie a breve. Nel frattempo Rudi Garcia dichiara il suo apprezzamento per Nainggolan, facendo capire che nella sua Roma è una pedina più che fondamentale.
Anche da Sky Sport però vengono confermate le cifre. Anzi, la situazione sarebbe anche più complicata: 18 ne vorrebbe il Cagliari, 16,5 è l’ultima offerta dei giallorossi.

CALCIOMERCATO ROMA, NAINGGOLAN ALLE BUSTE? –

15.40- Sedici milioni e mezzo per la metà. Tanto chiede il Cagliari alla Roma per Nadja Nainggolan. E la Roma si sarebbe irrigidita: a oggi la possibilità più credibile diventa, quindi, quella delle buste. Sembrava fatta, ma la richiesta del Cagliari fa pensare a una big che spinge dietro di lei. Alcuni dicono il Paris Saint Germain, che però ha difficoltà inerenti alle sanzioni Uefa, molti (soprattutto sull’Isola) scommettono sulla Juventus

CALCIOMERCATO BOLOGNA, PAZZINI E DIAMANTI? –

15.25- A Bologna Saputo vuol fare le cose in grande. Non vuole soffrire come quest’anno. E sta pensando a un grande ritorno (Alino Diamanti) e a un attaccante di sicuro affidamento (Giampaolo Pazzini). Il secondo potrebbe soffiarlo, Saputo, a Ferrero, che pur negando la trattativa, lo vorrebbe al posto di Okaka, destinato alla Ligue 1. Ferrero sta cercando anche i sostituti per Romagnoli e Soriano, ormai sicuri partenti. Il primo tornerà alla Roma per fine prestito, il secondo è conteso da Milan e Napoli, disposte a pagare la clausola rescissoria di 10 milioni di euro.

CALCIOMERCATO INTER, KONDOGBIA E MIRANDA –

14.38- Ieri Miranda, oggi Kondogbia: Ausilio rimpingua la sua carta Alitalia Millemiglia con due blitz, e prova a stringere anche per Imbula. E così Galliani che dice “nessun derby per Imbula e Miranda” appare più come una resa che come un’offerta di tregua.

CALCIOMERCATO NAPOLI, FARI ANCHE SU LACAZETTE –

14.01- Al di là delle facili ironie che potrebbero trasformare il cognome dell’attaccante francese in qualcosa di divertente, soprattutto in dialetto napoletano, la punta di manovra, velocissima e tecnica, Alexandre Lacazette, potrebbe essere nel mirino del Napoli e, forse, anche della Roma. Da una parte De Laurentiis, che ha rapporti burrascosi ma buoni con Aulas (che gli deve qualcosa dopo lo scherzo Gonalons), dall’altra Rudi Garcia, sono in attesa di capire come giocatore e Lione risolveranno l’attuale stato d’empasse. Lui vuole più soldi e una squadra più forte, al Lione servono soldi per la campagna acquisti. In caso di rottura, Wolfsburg e Napoli sembrano in prima fila.

CALCIOMERCATO ESTERO, VECCHIE CONOSCENZE –

13.31- Simon Kjaer, ex Palermo e Roma, lascia il Lille per il Fenerbahce. In Turchia trova, come sempre, un lauto contratto che poco corrisponde al suo reale valore tecnico o almeno a quello dimostrato negli ultimi anni. Un bel quadriennale.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, VIDAL VIA –

12.49- L’ultimo incidente automobilistico di Arturo Vidal, probabilmente causato dallo stato d’ebbrezza del calciatore bianconero (che però in video ha tenuto a precisare che “non è stata colpa mia”), è la goccia che fa traboccare il vaso. E così Marotta che ieri ha messo fretta a Tevez per avere una risposta definitiva e ha blindato Paul Pogba, sembra ormai convinto della cessione del cileno. Da cui arriveranno i soldi per l’assalto a Oscar, il trequartista tanto desiderato da Max Allegri.

CALCIOMERCATO MILAN, NON SI ARRENDE PER IBRAHIMOVIC –

11.50Zlatan Ibrahimovic continua a stuzzicare il PSG sui social, con un like da Facebook al Milan e con il defollow su twitter ai francesi. E oggi posta una foto con il fido Mino Raiola commentando “parlando di business con Raiola”. Difficile si riferisse al profumo appena presentato a Doha, probabilmente la trattativa con il Milan è ancora aperta.

CALCIOMERCATO ROMA, SI COMINCIA A TRATTARE CARLOS BACCA –

11.40- Da Siviglia arrivano rumors su un’accelerazione della Roma e di Sabatini per Carlos Bacca. Vi terremo aggiornati, pare sia partita, però, una prima proposta economica. Molto lontana dalle richieste spagnole, per ora.

Dopo l’intensa giornata di ieri in cui gli assi sembrano essere stati blindati dai loro presidenti (Nasser Al-Khelaifi ritoccherà l’ingaggio dell’ultimo anno a Ibra, Aurelio De Laurentiis ha detto che senza il pagamento della clausola Higuain non se ne va), c’è curiosità, oggi, soprattutto per i derby di mercato tra Inter e Milan: Imbula, Miranda e Kondogbia, infatti, sono gli oggetti del desiderio di entrambe. E sembra che sia in corso il tentativo di un accordo di pace per non “massacrarsi” in un’asta che farebbe godere solo i terzi più o meno incomodi.

LEGGI ANCHE: CALCIOMERCATO, DIRETTA | HIGUAIN RESTA A NAPOLI, IBRA A PARIGI