Tracce maturità 2015: cosa potrebbe uscire

di Redazione | 10/06/2015

maturità 2015

Le tracce del tema di maturità già da giorni disturbano il sonno degli studenti impegnati nell’esame del 2015. Per questo è bene fare un po’ di chiarezza scoprendo quali sono gli argomenti che con maggior probabilità verranno assegnate dal Miur. L’Esame di Stato si svolge a cavallo tra il primo e il secondo ciclo di istruzione ed è un traguardo fondamentale nel percorso scolastico degli studenti. È volto alla valutazione delle competenze acquisite nei cinque anni di liceo e vi si accede in seguito all’ammissione da parte del consiglio di classe nello scrutinio finale del percorso di studi.

TRACCE ESAME DI MATURITÀ 2015 –

Ogni anno, a giugno, per circa mezzo milione di studenti inizia la caccia alle tracce del tema. I maturandi hanno una settimana per prepararsi alla prima prova e molti di loro cadranno nel vecchio tranello dell’amico del cognato dello zio che ha un aggancio al Ministero. Ragazzi, ci dispiace per voi ma i dipendenti del Ministero dell’Istruzione è come se non esistessero. Nessuno può conoscerli, ed è da molto prima che Antonello Venditti scrivesse la sua “Notte prima degli esami” che non si vedono in giro. No, questo non è vero, ma è vero che le tracce non sono mai trapelate prima del giorno dell’esame. È quindi consigliabile evitare di perdere tempo a cercarle perché, se la storia ci insegna qualcosa, anche quest’anno non succederà.

COME PREPARARSI AL TEMA DI MATURITÀ 2015 –

Inutile quindi perdere tempo a cercare online, molto più costruttivo tentare di capire quali tracce usciranno con maggior probabilità quest’anno. Per prepararsi alla prova ci sono due punti fondamentali da non trascurare

  • conoscere le possibili tracce del tema

  • conoscere le varie tipologie di tema e capire quale scegliere

TRACCIA DEL TEMA STORICO 2015 –

Per quanto riguarda il primo punto le opzioni sono diverse, nessuno sa quale sarà quella giusta e per questo è bene considerarle tutte, con un po’ di pazienza. Come spesso accade il Ministero sceglierà una traccia partendo da una ricorrenza storica, quindi, cosa succede nel 2015? Dante Alighieri ad esempio è nato nel 1265, esattamente 750 anni fa e questo potrebbe essere un primo spunto. Per il tema storico in cima alla lista ci sono i 200 anni dalla battaglia di Waterloo e gli 800 dalla Magna Carta.

TRACCIA DEL TEMA DI ATTUALITÀ 2015 –

Tra gli anniversari da ricordare quest’anno in primis c’è Malcom X, a 50 anni dalla sua morte. Anche Van Gogh ci lasciò suicida 125 anni fa. Altro papabile, in senso stretto, è Giovanni Paolo II, morto 10 anni fa, ma non è da escludere la figura di Papa Francesco. Importante prestare attenzione anche ai temi di attualità più immediata, che potrebbero capitare. Negli ultimi mesi si è parlato molto di omosessualità e teoria gender, ma anche di Isis, Charlie Hebdo e immigrazione.

LE TIPOLOGIE DEL TEMA DI MATURITÀ –

– Tipologia A: Analisi del testo

– Tipologia B: Saggio breve o articolo di giornale

– Tipologia C: Tema storico

– Tipologia D: Tema di attualità

Potremmo sprecare il nostro tempo, ma cosa ben più grave, il vostro tempo, a spiegarvi lo svolgimento delle diverse tipologie. Ma la cosa migliore e più veloce, dato che il tempo stringe, è quella di andare a vedere le tracce degli anni scorsi. Fortunatamente sono facilmente reperibili sul sito del Miur dove troverete direttamente le indicazioni ufficiali di chi dovrà valutare i vostri lavori. Date un’occhiata qui.