|

Chi ha comprato davvero “la” Bari?

Ma chi ha comprato la squadra di calcio del Bari? È intorno a questa domanda che ruota un’inchiesta della Procura del capoluogo pugliese, che sospetta di una turbativa d’0asta nell’acquisto del club. Gli inquirenti hanno acquisito la documentazione contabile ed extracontabile relativa ai rapporti tra la società calcistica e la Infront Italy e la Media Partners and Silva.

 

LEGGI ANCHE: Renzi bordata a Lotito: «Contento per Carpi e Frosinone in serie A. Basta con certi personaggi nel calcio»

 

Finora non ci sono indagati. Racconta Repubblica:

I militari del nucleo di Polizia tributaria hanno infatti bussato nelle scorse settimane alle porte della società biancorossa per chiedere al presidente, Gianluca Paparesta, informazioni su chi fossero i finanziatori che gli avessero permesso di aggiudicarsi l’asta fallimentare, con la quale, nel maggio 2014 acquistò la società biancorossa. Repubblica aveva raccontato di un intervento diretto di Infront, per altro non smentito dallo stesso presidente biancorosso ed ex arbitro, che aveva però spiegato come si trattasse di un’anticipazione su crediti futuri.

Una tesi che probabilmente non ha convinto i magistrati.

(Foto da: Ansa)