|

I migranti nascosti nelle Maserati

Dieci vietnamiti sospettati d’essere entrati illegalmente in Gran Bretagna nascosti all’interno dei bagagliai di alcune lussuose Maserati dirette ai concessionari sull’isola.

polizia surrey

LA SCOPERTA NELLE MASERATI –

La polizia del Surrey ha diffuso le immagini di una bisarca carica di Maserati, nei bagagliai delle quali sono stati trovati dieci immigrati vietnamiti. Tra questi anche un minorenne, tutti gli adulti sono stati presi in carico dall’agenzia per l’immigrazione e il minore è stato affidato ai servizi sociali.

LEGGI ANCHE: Miley Cyrus: i ladri le rubano la nuova Maserati

I MIGRANTI IMPACCHETTATI –

Non è chiaro come la polizia del Surrey sia arrivata alla scoperta del carico umano, le notizie dicono che il camionista non è stato arrestato perché le auto erano ancora avvolte nella pellicola plastica protettiva e quindi sono entrati nelle auto prima che fossero caricate e «impacchettate» per il trasporto. Il che vuol dire che i migranti hanno trascorso sicuramente parecchio all’intero nei bagagliai. Non è escluso che sia stato proprio l’autista a chiamare le forze dell’ordine, che hanno detto di aver perquisito il carico dopo essere state chiamate sul posto.

 

TAG: Maserati