Domenico Maurantonio, mistero whatsapp: «Un ragazzo defecava dalla finestra, gli amici lo tenevano e lui è volato giù»

di Tommaso Caldarelli | 21/05/2015

Domenico Maurantonio, un messaggio WhatsApp diffuso ieri in serata da Chi l’ha visto? getterebbe nuova luce sul caso dello studente padovano morto a Milano in gita con la scuola nella notte fra il 10 e l’11 maggio: una telefonata in diretta al celebre programma di Rai Tre esporrebbe una comunicazione verbale istantanea in cui si leggerebbe una versione completa, sebbene non ufficiale, della tragica sera di Maurantonio.

DOMENICO MAURANTONIO, “UN RAGAZZO DEFECAVA DALLA FINESTRA ED E’ VOLATO GIU'”

Il Corriere del Veneto riporta la notizia.

“Decide di defecare dalla finestra per fare il figo, si fa tenere per le braccia dagli amici e vola giù. Morto». È questo il contenuto di un messaggio mostrato nel promo che annuncia il programma «Chi l’ha visto» in onda su Raitre. Sulla terza rete della Rai è stata mostrata la videata di un cellulare con una conversazione su Whatsapp.

“Se ti racconto cosa è successo ieri mattina in hotel non ci credi”, dice un’interlocutore ad un altro, nel messaggio letto in diretta con Federica Sciarelli del programma di Rai 3 da una persona identificata solo con il nome di Gianluca: “Martedì mattina ho trovato un post su Facebook a un gruppo a cui sono iscritto che linkava a un articolo sulla vicenda e poi a una foto, inserita in un commento”, ha detto l’uomo.

domenico maurantonio chat
Foto: Chi l’ha visto?

LEGGI ANCHE: Domenico Maurantonio, prime confessioni dei compagni di classe

“PER FARE IL FIGO UN RAGAZZO SI’ E’ FATTO TENERE DAGLI AMICI ED E’ VOLATO DALLA FINESTRA”

 

Ecco il contenuto del messaggio.

L’altra sera dei ragazzi di una scuola di Padova son venuti da noi in hotel… di notte si sono ubriacati da fare schifo e hanno deciso di fare degli scherzoni sui corridoi dell’hotel. il “migliore” di questi scherzi è stato defecare per il corridoio del quinto piano… non contento, uno di questi per fare il figo decide di mettersi sul cornicione per farla dalla finestra… quindi si fa tenere per le braccia dagli amici e ad un certo punto vola giù. Morto. Gli amici non hanno detto nulla a nessuno e son tornati in stanza… il corpo è stato trovato il mattino dopo

La risposta del ricevente il messaggio altro non sarebbe che una sonora risata: “Ahahahahahahahahahaha”, digita l’anonimo. Repubblica Milano aggiunge dettagli.

A dare forza all’ipotesi della “festa alcolica” è un altro particolare che emerge da fonti investigative: domenica 10 maggio, giorno del ritrovamento del cadavere, nelle stanze degli studenti la polizia sequestrò diverse bottiglie di superalcolici.

“Chi l’ha visto?” ha naturalmente precisato che sull‘autenticità del messaggio non c’è alcuna certezza, anzi: “Ci auguriamo non sia uno scherzo di cattivo gusto”, ha detto la Sciarelli in diretta: “Non sappiamo se sia una burla. È una conversazione privata”.