Olimpiadi Roma 2024, il Movimento 5 Stelle: “Pronti a far saltare i giochi”

di Tommaso Caldarelli | 15/05/2015

olimpiadi roma 2024 movimento cinque stelle

Olimpiadi Roma 2024, il Movimento 5 Stelle di Roma Capitale si dice “pronto a far saltare i giochi“, e annuncia che terrà una linea di opposizione dura su tutti i dossier e in tutti gli incontri che si dovessero tenere da qui all’eventuale decisione del Comitato Olimpico internazionale, anche se sposare la linea dura dovesse dire far perdere alla città di Roma la sfida dei Giochi della 33ma Olimpiade.

OLIMPIADI ROMA 2024, IL CIO VUOLE IL CONSENSO BIPARTISAN

Si è tenuto ieri, scrive Simone Canettieri nella Cronaca di Roma del Messaggero, il primo incontro del “workshop” fra i gruppi dell’Aula Giulio Cesare e il Comitato Promotore di Roma 2024. Grandi assenti proprio i pentastellati dell’Aula Giulio Cesare. La loro assenza, scrive il quotidiano romano, desta “molta apprensione” nella maggioranza che sostiene il sindaco Ignazio Marino.

Il Cio, chiamato all’ultimo responso, è molto sensibile alla condivisione politica dell’evento nelle città. A Boston, per dirne una, è previsto un referendum. Parigi è già partita sparata à la guerre. Amburgo c’è. E Roma? (…) Bisognerà capire come si porrà il M5S. Che attualmente non rimane una forza secondaria nello scacchiere politico nazionale e che in Aula Giulio Cesare conta su quattro voti. Se fossero contrari sarebbe un segnale pessimo. C’è chi nel Pd si augura al massimo «che escano dall’aula». Di sicuro ieri non c’era alcun consigliere grillino, e nei corridoi l’assenza è stata commentata con una certa preoccupazione.

Così il Messaggero. E sembra che la preoccupazione della maggioranza sia più che giustificata.

LEGGI ANCHE: Olimpiadi Roma 2024, gli “sgambetti” fra Marino e Malagò

OLIMPIADI ROMA 2024, IL MOVIMENTO CINQUE STELLE: “PRONTI A FAR SALTARE I GIOCHI”

Giornalettismo ha sentito al telefono, infatti, il consigliere in Aula Giulio Cesare Enrico Stefàno che, parlando a nome dell’intero gruppo politico del Movimento Cinque Stelle Roma, ha precisato “Non eravamo stati avvertiti dell’incontro di ieri“, spiega: “Stiamo cercando di capire come questo possa essere successo. Ma in ogni caso“, continuano, “non saremmo andati. Già da tempo – continua Stefano –  siamo stati abbastanza chiari sulla nostra posizione riguardo le Olimpiadi di Roma 2024, queste secondo noi sono essenzialmente occasioni che si trasformano in speculazioni e dal nostro punto di vista questa candidatura è del tutto inopportuna per una città che non riesce a controllare nemmeno l’abusivismo nel centro storico, che non riesce a curarsi della manutenzione delle strade e in cui si realizzano sprechi come quelli della città dello Sport di Tor Vergata“.

Siamo intenzionati  – conclude – a non partecipare, o comunque a opporci con fermezza in tutti i luoghi in cui si deciderà la candidatura delle Olimpiadi di Roma 2024; anche se questo volesse dire far naufragare l’evento“, chiudono dal gruppo a Cinque Stelle di Roma Capitale.

Foto copertina: Movimento Cinque Stelle Roma / Facebook