sondaggi campania
|

Regionali Campania, 5 sondaggi a confronto: testa a testa De Luca-Caldoro

È testa a testa tra Stefano Caldoro e Vincenzo De Luca nella sfida per la Presidenza della Regione Campania. È quanto emerge dai sondaggi elettorali realizzati nelle ultime due settimane da cinque diversi autori. Le rilevazioni demoscopiche sulle intenzioni di voto effettuate dalle società Enterprice Contact, Quorum, Tecnè e Ipr Marketing e dal sito Scenari Politici attribuiscono infatti in qualche caso un margine di vantaggio al governatore uscente, in altri un vantaggio a favore del candidato del centrosinistra, e descrivono in un altro caso anche una situazione di perfetto equilibrio.

 

sondaggi campania

LEGGI ANCHE:
Regionali Campania, De Luca: «Nelle mie liste fascisti non ce ne sono» (VIDEO)
Caldoro su De Mita: «Rifare la Dc con De Luca? Beh, ci vuole fantasia» (VIDEO)

 

SONDAGGI CAMPANIA, EQUILIBRIO DE LUCA-CALDORO –

Nel dettaglio il sondaggio di Enterprise Contact pubblicato lo scorso 22 aprile sul quotidiano salernitano Le Cronache (realizzato su un campione di 3mila intervistati) ha rilevato un vantaggio di Caldoro di 3 punti su De Luca (39 contro 36%). Dalla rilevazione con interviste web di Scenari Politici del 20-24 aprile (campione utile di 400 interviste) invece è emerso un dato opporto, con l’ex sindaco di Salerno, candidato del centrosinistra per la seconda volta consecutiva, al 39% e il presidente in carica al 36. Un divario netto è spuntato dal sondaggio di Quorum effettuato per il Comitato di De Luca tra il 24 e il 28 aprile. In questo caso l’ex sindaco è risultato avanti su Caldoro di ben 14 punti (con il 44,1% dei consensi contro il 30,1). Il governatore campano è poi tornato in testa nella rilevazione del 29 aprile dell’istituto Tecné per l’associazione Fratelli d’Italia Napoli (1.185 interviste). In questo caso a Caldoro è stato assegnato il 38,7% delle preferenze contro il 35,4% di De Luca. Infine, i dati diffusi dal quotidiano Il Mattino. L’ultimo sondaggio della società Ipr Marketing, effettuato il 6 maggio, assegna il 37% dei voti potenziali sia a Caldoro che a De Luca.

SONDAGGI CAMPANIA, M5S MAI AL DI SOTTO DEL 18% –

Buoni segnali arrivano anche per il Movimento 5 Stelle. Negli ultimi 5 sondaggi sulle intenzioni di voto diffusi, infatti, Valeria Ciarambino non scende mai al di sotto del 18% dei consensi. Secondo le rilevazioni delle ultime due settimane precisamente la candidata del partito di Beppe Grillo oscilla tra il 18% di voti stimato da Enterprise Contact e Scenari Politici e il 22% segnalato invece da Ipr Marketing. Per quanto riguarda infine il candidato di Sel Salvatore Vozza, sostenuto dalla lista Sinistra al lavoro per la Campania, il consenso varia dal 3,1% stimato da Quorum al 6,8% di Tecnè. Scenari Politici indica il 5% e Ipr Marketing il 3,5.

(Foto di copertina: Giornalettismo)