Elezioni regionali 2015, tutte le agevolazioni di viaggio per gli elettori
|

Elezioni regionali 2015, tutte le agevolazioni di viaggio per gli elettori

Elezioni regionali 2015, gli elettori che vogliono tornare a casa propria per partecipare alle Regionali in programma il prossimo 31 maggio potranno affidarsi alle offerte specifiche garantite da Trenitalia, Nuovo Trasporto Viaggiatori e Alitalia. Parliamo di sconti a volte parecchio corposi che contribuiscono a motivare i cittadini a compiere anche grandi distanze per tornare nel comune di residenza per compiere il proprio diritto.

Elezioni regionali 2015, tutte le agevolazioni di viaggio per gli elettori
(GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

ELEZIONI REGIONALI 2015, LE OFFERTE DI ALITALIA –

Trenitalia propone biglietti nominativi per viaggi di andata e ritorno, con uno sconto del 60 per cento sulle tariffe regionali e del 70 per cento sul prezzo Base previsto per tutti i treni del servizio nazionale – Eurostar Italia (ES*), Alta Velocità Frecciarossa (nell’ambiente Standard) e Frecciargento (AV), Frecciabianca (FB), Intercity (IC), Intercity notte (ICN) ed Espressi (E) – e per il servizio cuccette. Lo sconto del 70 per cento si applica anche per gli italiani all’estero ma residenti nel Paese attraverso la tariffa “Italian Elector”. Il viaggiatore deve portare con sé la tessera elettorale, o un’autocertificazione in caso di smarrimento ed un documento d’identità. In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale. Inoltre il viaggiatore al ritorno deve avere la tessera elettorale timbrata. Il biglietto si acquista in biglietteria. Qui l’emissione può essere rifiutata se il biglietto scelto presuppone un arrivo dopo la chiusura dei seggi.

 

LEGGI ANCHE: Regionali Campania, De Luca con De Mita l’immortale

 

ELEZIONI REGIONALI 2015, LE TARIFFE DI ITALO –

Nuovo Trasporto Viaggiatori invece prevede per i viaggiatori in ambiente Extra Large e Smart una riduzione del 60 per cento sulle offerte Flex ed Economy. L’offerta è valida per i viaggi “Andata-Ritorno” da e verso Venezia Santa Lucia, Venezia Mestre, Padova, Firenze Santa Maria Novella, Napoli Centrale e Salerno nel periodo compreso tra il 21 maggio e il 10 giugno. Necessario anche in questo caso un certificato elettorale o una dichiarazione sostitutiva. Al ritorno la tessera elettorale deve avere la timbratura dell’avvenuta votazione.

ELEZIONI REGIONALI 2015, GLI SCONTI DI ALITALIA

Alitalia prevede infine per i viaggiatori che useranno la compagnia per tornare a casa in tempo utile per le elezioni uno sconto del 40 per cento fino ad un massimo di 40 euro sul biglietto di andata e ritorno, tasse aeroportuali escluse. Il biglietto si può acquistare entro il 31 maggio per voli compresi tra il 24 maggio ed il 7 giugno 2015. L’agevolazione non è prevista per i voli in continuità territoriale ed in code share. Inoltre non si applica per i voli di sola andata e sui biglietti promozionali. Serve all’imbarco la tessera elettorale o, limitatamente all’andata, un’autocertificazione. Per il ritorno serve la scheda elettorale opportunamente vidimata.

(Photocredit copertina CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)