TORINO-EMPOLI (RISULTATO 0-1), Empoli salvo con merito|Torino, l’Europa si allontana!

di Maghdi Abo Abia | 06/05/2015

TORINO-EMPOLI

TORINO-EMPOLI DIRETTA LIVE

94′ – E finisce a Torino. L’Empoli vince 0-1 e conquista la salvezza matematica, assolutamente meritata visto il gioco espresso dalla squadra allenata da Maurizio Sarri. Il Torino non è praticamente sceso in campo ed ha avuto molte difficoltà a preoccupare Sepe chiamato a sole tre parate, le stesse di Padelli, Padelli che ha compromesso l’incontro con un goffo autogoal a tre minuti dal fischio d’inizio. Un episodio, grave, rivelatosi decisivo. Certo il caldo ha avuto il suo ruolo ma il discorso è valso anche per un Empoli quadrato, tonico e perfetti in campo. Il Torino vede allontanarsi la possibilità di qualificarsi in Europa League e la prossima partita contro il Genoa sa già di spareggio. Finale a Torino, Torino-Empoli 0-1.

TORINO-EMPOLI
(Gettyimages)

 

LEGGI ANCHE: Il video dell’incredibile autogol di Padelli in Torino-Empoli

 

94′ – Calcio d’angolo per il Torino, ultima occasione della partita.  91′ – Assedio del Torino con Gonzalez e Farnerud. Rugani alza il muro. L’Empoli poi respira per un fallo di Bruno Peres ammonito per aver tirato la palla lontano in reazione al fallo. 90′ – Quattro minuti di recupero. 

87′ – QUAGLIARELLA!!! L’ex Juventus servito da Darmian si gira superando un difensore e provando la botta centrale mandata in angolo da Sepe.

85′ – Quagliarella ci prova ancora, dalla destra, con un cross respinto da Barba. L’ultimo ad arrendersi all’ineluttabile.

81′ – Il Torino è apparso annoiato, senza né acuti né voglia di pressare l’Empoli che a sua volta si adegua ai ritmi, tanto il goal è già stato segnato. E se chi è in svantaggio non detta i tempi la situazione si fa difficile. 

77′ – Ultimo cambio per il Torino, fuori El Kaddouri dentro Farnerud.

75′ – Cambio per l’Empoli. Fuori Maccarone, dentro Mchdelidze.

73′ – Quagliarella! Botta violenta e centrale dell’ex Juventus, Sepe respinge coi pugni.

72′ – Saponara aggancia Bruno Peres dal limite dell’area. Punizione per il Torino.

71′ – Il Torino rimbalza sul muro di gomma dell’Empoli bravo a non scoprirsi, merito della condizione atletica dei toscani, freschi come se fossero a novembre. 

TORINO-EMPOLI
(Gettyimages)

68′ – Darmian prova il cross dalla destra, Mario Rui manda in angolo. I toscani tengono botta nonostante la pressione del Torino. Non ci sono spazi

65′ – La partita si sta incattivendo. In meno di cinque minuti sono stati ammoniti Glik e Gonzalez per il Torino e Mario Rui per l’Empoli. Il portoghese era diffidato, salterà il derby con la Fiorentina.

63′ – Primo cambio per l’Empoli, fuori Zielinski per l’Empoli, dentro Croce.

61′ – Mezza rovesciata di Quagliarella, palla sul fondo. E l’arbitro se la prende con Sepe, colpevole di perdere tempo prezioso.

59′ – Primo calcio d’angolo per il Torino. Mario Rui respinge un cross di Darmian, e dal corner Glik manda sopra la traversa in rovesciata. Il Torino si sta svegliando?

58′ – Ed ecco la reazione del Torino. Bruno Peres scarta Vecino e prova un diagonale preda di Sepe.

56′ – Secondo cambio per il Torino: fuori un evanescente Martinez, dentro Maxi Lopez. La squadra si allunga.

53′ – Cambio per il Torino, fuori Molinaro e dentro Bruno Peres.

52′ – Vecino prova ancora il tiro da fuori. Padelli blocca in due tempi. Ma nessuno della difesa del Toro filtra sul giocatore.

51′ – Riscossa Torino. El Kaddouri appoggia su Molinaro che entra in area e prova il tiro, con la sfera che si spegne sull’esterno della rete.

49′ – Zielinski prova la botta da fuori area per vie centrali. Palla alta. Il Torino sta giocando peggio di come ha chiuso la prima frazione. L’Empoli è molto sereno.

46′ – Vecino prova a impegnare Padelli con un tiro da fuori area. La palla tocca terra ma il portiere devia.

45′ – Si ricomincia senza cambi. 

TORINO-EMPOLI
(Gettyimages)

16.03 – Le squadre tornano in campo e la Maratona applaude Padelli.  45′ – Finisce il primo tempo tra i fischi. Torino-Empoli 0-1. Decide l’autorete di Padelli! Il Torino ha giocato male sia per merito di un Empoli apparso quadrato e compatto, molto vicino tra le linee ed efficace nelle proprie azioni sia per propria incapacità. Il centrocampo granata non si è praticamente visto, Martinez è un corpo estraneo alla squadra e nessuno è riuscito a fare da filtro nei confronti dei giocatori empolesi. Ventura avrà il suo da fare per cambiare l’inerzia della partita. Una nota per il migliore in campo, Saponara. Un giocatore così al Milan non giocava. Ed una nota per il peggiore in campo, Padelli: urge una reazione. E Gillet non c’è più…

44′ – Urbano Cairo in tribuna non è soddisfatto. L’Empoli è perfetto, si muove come fosse un corpo unico. Il Torino invece non riesce a trovare spazi.

42′ – Altro errore di Padelli! Il portiere cerca di anticipare Pucciarelli ma perde la sfera. E nel tentativo di bloccare la palla atterra l’empolese. Che pericolo!

39′ – Sepe freddo al limite dell’area anticipa Martinez in velocità e salva l’Empoli. Il Torino prova solo lanci lunghi a scavalcare il centrocampo, a dimostrazione della difficoltà granata. Glik non pervenuto, Martinez insufficiente.

36′ – Diagonale di Saponara, Padelli dice no. Ma al Milan l’empolese si divideva tra tribuna e panchina. E già col Napoli ha dimostrato cosa sa fare

36′ – Gonzalez sulla sinistra è l’unico a trovare gli spazi giusti. I suoi passaggi non vengono però raccolti dai compagni. Lo dimostra il suo passaggio fuori area per Gazzi che manda in tribuna.

32′ – L’Empoli mette in scena la compattezza che l’ha portato a vincere contro il Napoli. Linee vicine, pochi spazi, molto dinamismo. Il Torino non riesce a giocare come sa, niente triangolazioni e pochissime verticalizzazioni. E si nota l’assenza di un uomo d’area come Amauri o Maxi Lopez.

TORINO-EMPOLI
(Gettyimages)

30′ – TRAVERSA DELL’EMPOLI! SAPONARA! Colpo di testa del giocatore del Milan in prestito all’Empoli, la palla sbatte sulla traversa e viene bloccata da Padelli. Che sfortuna per l’Empoli!

25′ – Punizione per il Torino di El Kaddouri dalla sinistra, palla spazzata fuori dall’area da una mischia, la sfera finisce fuori area a Molinaro che sparacchia sul fondo.

23′ – SAPONARA!!! Il giocatore di proprietà del Milan prima fa un tunnel a Gazzi e dopo con Padelli in uscita prova il pallonetto. La sfera supera il portiere ma non Maksimovic che spara lontanissimo.

21′ – EL KADDOURI!!! Splendida acrobazia del giocatore del Torino, Sepe dice no in volo plastico. Ma che bella giocata quella di Gonzalez e che bravo il numero 7 a stoppare in area ed a calciare di sinistro in mezzo all’area tra tre avversari!

18′ – Molinaro per vie centrali crea il panico nella difesa dell’Empoli ma manca il sostegno di Gazzi e Gonzalez. Martinez al momento sembra un corpo estraneo.

13′ – Momento divertente tra due squadre che si affrontano a viso aperto. Il Torino sta guadagnando metri, l’Empoli controlla.

10′ – Il video dell’autogoal di Padelli, qualcosa d’incredibile

Quattro salti in Padelli. Perché si, a giocare le partite alle 15 di mercoledì succede anche questo. Posted by Delinquenti prestati al mondo del pallone on Mercoledì 6 maggio 2015

8′ – Zielinski prova l’accelerazione centrale per Pucciarelli che appoggia sulla sinistra in area a Maccarone. Il numero 7 prova il tiro rimpallato dalla difesa. E Padelli continua a scuotere la testa. 7′ – Triangolazione Molinaro-Martinez, l’ex Juventus prova il cross centrale ma Barba riesce a bloccare la sfera. Il Toro sembra sotto shock, l’Empoli ci crede. 

5′ – Avere un portiere confuso che continua a guardare in alto non è facile. La difesa del Torino non appoggia su Padelli. 

TORINO-EMPOLI
(Gettyimages)

3′ – Ancora Empoli! Vecino dalla destra prova il cross ma la palla si schianta sul palo esterno di sinistra. Bel diagonale! Intanto Ventura non crede a ciò che è successo. 

2′ – EMPOLI IN VANTAGGIO!!! AUTOGOAL DI PADELLI! Moretti appoggia sul portiere che anziché rilanciare colpisce d’esterno la sfera che finisce in porta. Una roba da Mai dire Gol! 2′ – Primo spunto del Torino per Martinez che riceve dalle retrovie. Il giocatore granata è troppo decentrato sulla destra ed il suo diagonale non si avvicina neanche lontanamente alla porta. 

1′ – Inizia Torino-Empoli!

14.59 –  Le squadre entrano in campo! Arbitra Dino Tommasi. 

14.54 – Novemila spettatori censiti circa all’Olimpico di Torino.

14.48 –  Molti spazi vuoti all’Olimpico per Torino-Empoli. Saranno comunque presenti 2.000 bambini delle giovanili granata invitati dalla società per assistere alla partita.

14.45 – E questa è la formazione dell’Empoli. Rispetto alla vigilia resta fuori Croci, al suo posto Zielinski.  

14.44 – Sky su Twitter comunica la formazione ufficiale del Torino. Giocheranno in attacco Martinez e Quagliarella. In campo anche El Kaddouri. Sorpresa Gonzalez.

Torino-Empoli chiude la trentaquattresima giornata di Serie A. La partita viene giocata oggi a partire dalle 15.00 a causa della commemorazione della tragedia di Superga, prevista per lunedì 4 maggio. La Lega aveva inizialmente occupato questo giorno per disputare la sfida con i toscani ma i granata hanno chiesto ed ottenuto il rinvio ricordando la “sacralità” del giorno che, di fatto, è il più importante della loro storia. E per questo si gioca oggi pomeriggio a Torino. Le due squadre sono alla ricerca di punti importanti. L’Empoli con la vittoria sarebbe salvo mentre il Torino con i tre punti volerebbe a 51, al sesto posto, posizione valida per la qualificazione alla prossima Europa League.

Torino-Empoli
(Gabriele Maltinti/Getty Images)

TORINO-EMPOLI DIRETTA STREAMING

 

TORINO-EMPOLI LE PROBABILI FORMAZIONI

Una partita importante che vede Giampiero Ventura schierare la formazione migliore. Il Torino si schiera con un 3-5-2 che vede in porta Padelli protetto da Maksimovic, Glik, Moretti, Bruno Peres, Benassi, Gazzi, El Kaddouri, Darmian mentre in attacco giocheranno Martinez e Quagliarella. L’Empoli risponde con il “suo” 4-3-1-2. In porta gioca Sepe protetto da Hysaj, Rugani, Barba e Mario Rui. A centrocampo Vecino, Valdifiori e Croce proteggono Saponara che sostiene Pucciarelli e Maccarone. (Photocredit copertina Gettyimages)