Italia's got talent
|

Italia’s Got Talent, Bisio: «Sarò il vostro Morgan. Ho già in mente un paio di perle…»

«Domani sera saremo dal vivo, in diretta. Il succo è che non ci potete tagliare. E io sarò il vostro Morgan, ho già in mente un paio di perle…». Alla vigilia della prima delle tre serate live di Italia’s Got Talent, Claudio Bisio promette faville. Il talent show di SkyUno, che ha raccolto l’eredità della prima serata del giovedì che fu di Masterchef e, prima ancora, di X Factor, ha un unico obiettivo: far divertire il pubblico. Una missione, questa, che Bisio poterà a termine insieme ai suoi colleghi giudici: Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. E con Vanessa Incontrada, padrona di casa di questa prima dizione di Italia’s Got Talent targata Sky.

LEGGI ANCHE Ascolti tv mercoledì 29 aprile, vince Il Segreto

Italia's got talent
Photocredit: Giornalettismo

«ITALIA’S GOT TALENT? UN MESSAGGIO DI TALENTO E FUTURO» –

Divertimento sì, ma con un “messaggio” di fondo: far capire che, a volte, tutto è possibile. A spiegarlo ci pensa Luciana Littizzetto:

Abbiamo incontrato un sacco di gente bravissima, a volte non riuscivamo a dire di no. E a volte la gente ti ferma per la strada e ti dice che “quello lì” è veramente bravo. Noi non siamo pedagogisti, ma mandiamo qualcosa di buono, qualcosa che i bambini e i ragazzi giovani possono vedere. Un messaggio di talento, di futuro, di possibilità. Di gente che ci prova, anche se poi non vince. Però si sbatte. E in questo momento così distruttivo, io penso che sia un messaggio figo.

Ma se Claudio Bisio sarà Morgan, chi sarà Luciana Littizzetto sulla poltrona di giudice di Italia’s Got Talent? La comica continua il paragone con X Factor e dice: «Voglio essere Mika, perché è tosto. Però dai, una “Miketta”, più piccola».

Guarda il video:

ITALIA’S GOT TALENT: DIVERTIMENTO ED EMOZIONI –

Divertimento ma anche emozioni: «Sono stato sulle montagne russe tutto il tempo» – dice Frank Matano, che durante le puntate dedicate alle audizioni è passato dalla risata convulsa alla lacrimuccia di commozione. E confessa: «È stata la cosa più bella che abbia fai fatto». Gli fa eco Nina Zilli: «Ho vissuto tutte le emozioni, dalla A alla Z. È stato molto bello poter conoscere le storie dei nostri concorrenti. Come Cisky, che è stato il mio Golden Buzz: non avremmo mai puntato una lira su di lui, invece ora per me è il numero uno».

LEGGI ANCHE: Roby e Francesco Facchinetti, il Team Fach si racconta: «A The Voice ci siamo messi in gioco»

 

ITALIA’S GOT TALENT: CHI SARÀ IL VINCITORE? –

Dopo sette puntate dedicate alle audizioni e centinaia di aspiranti talenti “provinati”, sono rimasti in ventisette finalisti: diventeranno ventotto domani sera, nel corso della prima delle due semifinali che si giocherà in due manche e che vedrà, tra gli ospiti, anche il giovanissimo Alessandro Frola, ballerino protagonista del musical di Billy Elliot, che presenterà in anteprima uno dei brani dello show. A decidere i 12 finalisti (sei nella puntata del 30 aprile, gli altri sei nella seconda semifinale del 7 maggio) sarà il pubblico, anche se i giudici potranno comunque avere voce in capitolo. A decretare il vincitore, nella finalissima del 14 maggio, sarà esclusivamente il televoto del pubblico da casa. E c’è di più, perché quest’anno Italia’s Got Talent raddoppia: al termine di ciascuna dei tre live, andrà in onda Italia’s Got Veramente Talent? – una sorta di “tribuna” con tutto il meglio e il peggio dello show, condotto da Rocco Tanica (in versione «panterona tutta curve e coccole» – dice lui) e Lucilla Agosti («Che in quanto a bravura nelle presentazioni non è seconda a nessuno» – dice sempre Tanica). L’appuntamento, quindi, è per giovedì sera alle 21.10 su SkyUnoHd.

(Photocredit copertina: ANSA/FLAVIO LO SCALZO)