Maurizia Paradiso alle Iene commuove tutti per la battaglia contro la leucemia

di Redazione | 24/04/2015

Maurizia Paradiso

Le Iene sono andate a trovare Maurizia Paradiso, attrice hard malata di leucemia. Maurizia, nata Maurizio e diventata donna tramite un’operazione, si trova chiusa in ospedale, dentro una stanza isolante, dove solo medici e un visitatore per volta (protetto e disinfettato) possono entrare. Maurizia è in uno stato di salute precario: vive tra cicli di chemio e l’incubo anche di un banale raffreddore. «Non ho ricevuto una visita da mio fratello, se non un tentativo (suo) dopo 30 giorni». Non sono in tanti a fare visita alla presentatrice, volto cult della tv negli anni 80.

Maurizia Paradiso

LEGGI ANCHE: Maurizia Paradiso e la lotta contro la leucemia

MAURIZIA PARADISO E LA FOBIA DI DORMIRE PER SEMPRE

«Io la notte non dormo. Prendo le pastigliette perché ho paura. Se poi mi addormento e non mi sveglio più?», racconta Maurizia. «Ho passato i primi dieci giorni a piangere. Non è un reparto in cui uno si fa male a un piede. Qui una persona ha bisogno di sentirsi viva». «Ho ancora molto da dare. Non voglio andarmene».

Maurizia Paradiso

LEGGI ANCHE Ascolti tv 23 aprile, vince Il Segreto

Uno dei trami più forti per Maurizia è stato perdere i suoi lunghi capelli biondi. «Li ho tagliati al secondo ciclo di chemio. Non volevo vederli nella spazzola. Li ho tenuti per un po’ in mano. Ho pianto e poi li ho buttati». «Ma se fossero solo questi i mali del mondo, perdere solo i capelli, andremo tutti meglio. No?». «Ce la devo fare per forza – spiega alla iena Nina – vi prometto che ce la faccio».

(Credits screenshot Le Iene)