Dragon ball z la rinascita di Freezer
|

Dragon Ball Z, la rinascita di Freezer: le critiche ancora prima del film

Dragon Ball Z la rinascita di Freezer è il nuovo lungometraggio “scritto, ideato e prodotto” da Akira Toriyama in persona, il padre del fumetto giapponese con ogni probabilità più famoso del mondo: nel nuovo anime, che si inserisce nella continuity del manga e dei cartoni animati già amati dal pubblico di tutto il mondo, i guerrieri Z si dovranno confrontare con la rinascita di uno dei più cattivi fra gli antagonisti di Goku, Vegeta, Gohan e dei loro alleati: l’imperatore malvagio della galassia Frieza, in italiano Freezer.

LEGGI ANCHE: Le 10 battute finali migliori dei film

DRAGON BALL Z LA RINASCITA DI FREEZER: LA STORIA

La storia vede alcuni dei luogotenenti di Freezer che hanno un’idea in sé abbastanza lineare: risuscitare il cattivissimo imperatore grazie all’aiuto delle sfere del drago, ricorrendo dunque al soprannaturale Shenron; il dittatore galattico torna dunque sulla scena e si mette in testa di conquistare il mondo dove si svolge la vita dei guerrieri Saiyan: Goku, Gohan e Vegeta, insieme agli altri guerrieri Z dovranno affrontare dunque la nuova forma, quella definitiva, di Freezer, un Gold Freezer dai poteri semi divini che imporrà a Goku e Vegeta un nuovo livello di Super Saiyan, il God Super Saiyan.

Il nuovo film è già uscito in Giappone e sarà distribuito in tutto il mondo nelle prossime settimane; per scaldare un po’ la situazione, è stato preceduto da un manga firmato dallo stesso Toriyama che anticipa in parte le vicende del film.

DRAGON BALL Z LA RINASCITA DI FREEZER, LE CRITICHE

Proprio sulla base del manga alcuni appassionati hanno trovato, con impegno da veri fan a dire la verità, alcune contraddizioni nel “canone” Toriyaniano.

A rigor di logica, qualsiasi guerriero Z del post Majin Bu (inclusi Jaozi, il Maestro Karin, Yajirobei e finanche Bulma, molto probabilmente) avrebbero un potere tale da sconfiggere Freezer nella sua forma finale con un colpo. Eppure Gohan (che al netto del potenziamento del vecchio Kaioshin è forte quanto un Super Saiyan 3) non solo si trasforma (e non dovrebbe), ma dice che non può farcela contro Freezer. E che bisogna aspettare il su’ babbo. Di Goten e Trunks, che con un’eventuale fusion risolverebbero il problema in due secondi netti, non c’è nemmeno l’ombra (cosa strana, dato che i due guaglioni non appena avvertita un’aura gigantesca immagino si sarebbero fiondati per divertirsi). Quindi non rimane che affidarsi al dinamico duo Goku-Vegeta, che si prenderanno la loro vendetta.

Al di là delle critiche c’è la prevedibile euforica attesa da parte dei fan per l’arrivo del nuovo OAV della serie manga e, sopratutto, per le nuove trasformazioni dei protagonisti; in Giappone, scrive Anime News Network, il film ha guadagnato qualcosa come 8 milioni di dollari in solo due giorni di sala cinematografica.