|

Coffee Break: Rondolino abbandona lo studio dopo la tele-rissa con il direttore di Radio Padania

Bagarre nello studio di Coffee Break, il programma di approfondimento mattutino di La7 condotto da Tiziana Panella. Nella puntata di stamattina si è parlato della nuova strage di migranti nel Canale di Sicilia e, a discutere di quanto accaduto ci sono il giornalista Fabrizio Rondolino e il direttore di Radio Padania, Alessandro Morelli.

LEGGI ANCHE: ASCOLTI TV 20 APRILE, VINCE SQUADRA MOBILE

rondolino morelli coffee break
Fabrizio Rondolino e il direttore di Radio Padania Alessandro Morelli – Foto: Coffee Break/La7

LEGGI ANCHEL’infelice battuta dei Nobraino sui migranti morti che fa arrabbiare tutti

 

LO SCONTRO TRA RONDOLINO E MORELLI –

Ben presto tra Rondolino e Morelli i toni si scaldano, con Rondolino che definisce «gentaglia» Morelli, rifiutandosi di controbattere. Morelli, invece, riprende la parola e torna a ribadire che ci sono «milioni di italiani che sono stufi delle parola di Renzi» e che «i cittadini sono arrabbiati» per i costi che devono sostenere per ogni immigrato che arriva in Italia. Rondolino replica con noncuranza che «un leghista ci costa ancora di più» ed è a questo punto che cominciano a volare gli stracci: Rondolino sbotta e dichiara di «non avere intenzione di discutere con questo imbecille», Morelli si indigna e Tiziana Panella cerca invano di riportare l’ordine, fino a quando Rondolino si alza e abbandona lo studio passando davanti alla camera.
Guarda il video:

 

(Photocredit copertina: Coffe Break/La7)