Casaleggio
|

Casaleggio sul Fatto Quotidiano presenta Rousseau: il sistema operativo del Movimento 5 stelle

Oggi Gianroberto Casaleggio in una intervista a Il Fatto quotidiano spiega come funziona Rousseau il sistema operativo M5S che dovrebbe offrire la massima interazione tra iscritti ed eletti 5 stelle. Stanchino come Grillo? «No sto abbastanza bene, Certo, avere sempre tutti contro, dopo un po’ ti logora».

ROUSSEAU E “LO SCUDO DELLA RETE” – Nella lunga intervista il guru spiega il sistema: «E’ composto, a oggi, da dieci funzioni, alcune per gli eletti, altre per tutti gli iscritti al M5S». Le funzioni legislative? «”Lex Europa” per le leggi europee, “lex Nazionale” per il parlamento italiano, “Lex regionale” per i consigli regionali. Poi c’è la funzione “Fund raising” per finanziare le campagne politiche ed elettorali del Movimento e iniziative». Oltre alla funzione sharing per condividere le leggi e proposte, activism per il materiale di militanza, c’è anche quella “e-learning” per spiegare agli eletti come funzionano commissioni e interpellanze. Ed infine lo “scudo della rete”:

Già attivo raccoglie fondi per assistere e difendere chi è attaccato strumentalmente per iniziative legate al M5S.

E in merito al sistema di voto…

Come garantirete la correttezza del voto?
Come abbiamo già sperimentato, per le votazioni importanti – come le Presidenziali del 2013 – impegniamo una società esterna che certifica i risultati. Inoltre abbiamo costantemente inserito, e inseriamo, misure di sicurezza informatica contro gli attacchi di hacker. La prima votazione on line è del dicembre 2012, da allora ne abbiamo fatte 66, circa due al mese e sono in continuo aumento.

LEGGI ANCHE: «Vi spiego perché la piattaforma del MoVimento 5 Stelle è inadeguata»

CASALEGGIO: «NON MI SONO ARRICCHITO CON IL MOVIMENTO» – Nell’intervista Casaleggio ribadisce la linea M5S: referendum sull’euro, slogan diversi da quelli di Salvini. Sul finale arriva la domanda sulla Casaleggio Associati…

Ultima domanda: i bilancio della Casaleggio Assoociati?

Sono depositati alla Camera di commercio di Milano. Chiunque li può richiedere. Ma se la domanda è se sono diventato ricco con il Movimento, la risposta è no. La vicinanza al Movimento non ha fatto aumentare, ma semmai diminuire il fatturato e profitti della Casaleggio Associati. Abbiamo perso tanto e parlo a nome degli altri soci. Però rifarei tutto.

(In copertina foto di GIUSEPPE ARESU/AFP/Getty Images)