Maurizio Foglietti
|

Portò il presidente Mattarella in volo a Palermo, ora denunciato per aver sparato colpi di pistola

Trasportò il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo primo volo tra Roma e Palermo dopo l’elezione al Colle. Ora è sospeso da Alitalia perché denunciato dai carabinieri di Todi per aver esploso alcuni colpi di pistola a seguito di una lite in famiglia la sera di Pasqua.

PILOTA ALITALIA: LA NOTA DELLA PROCURA – L’uomo, Maurizio Foglietti, 50 anni, in servizio da anni per la compagnia italiana, avrebbe sparato alcuni colpi contro una parete all’interno di un’abitazione in via Polinori a Todi. A chiarire la vicenda una nota della procura di Spoleto. Il procuratore Alessandro Cannevale ha spiegato che «al fine di evitare il diffondersi di notizie non rispondenti al vero», «sono in corso indagini per ricostruire la dinamica dei fatti: indagini che “muovono dalle ipotesi di minaccia grave e di danneggiamento aggravato, reati che non consentono l’adozione di misure cautelari o interdittive». «Eventuali accertamenti sullo stato di salute delle persone coinvolte nell’episodio – prosegue la nota della procura spoletina – potranno essere condotti, laddove se ne ravvisi la necessità, per i soli riflessi di natura penale. Non sono invece di competenza di questo Ufficio le valutazioni concernenti l’idoneità del sig. Foglietti al servizio svolto per l’Alitalia».