Il Karaoke di Pintus ? Non piace a nessuno. Forse nemmeno a Pintus

di Giordano Giusti | 13/04/2015

Karaoke Pintus

KARAOKE DI PINTUS

Il Karaoke di Pintus non piace a nessuno. Ma evidentemente il richiamo degli anni ’90 è stato irresistibile. Insomma, il passato funziona sempre e innovare costa, dal 30 marzo Italia 1 ripropone nel preserale il Karaoke, affidato alla conduzione di Angelo Pintus. Dopo aver steccato a Sanremo 2015 con un monologo spernacchiato senza appello e che ha avuto l’unico merito di tirare fuori battute epiche anche ai meno spiritosi, il comico affermatosi a Colorado si lancia in un’avventura che può solo complicargli la carriera: il confronto con Fiorello è impietoso, Pintus tutto è meno che un mattatore, manca ritmo e disinvoltura, il repertorio è compassato, le battute trite e ritrite. Per non parlare dei casting di cui è vittima suo malgrado: sul palco salgono per lo più pettinatissimi e pettinatissime dall’ugola allenata e dai gorgheggi precisi, e la genuinità tipica della prima edizione (1992-1995) è bella che andata.

Karaoke Pintus

LEGGI ANCHE>  IL KARAOKE DI PINTUS DIVIDE LA RETE

KARAOKE DI PINTUS: L’ERRORE SUI SOCIAL

A ciò aggiungiamo una postilla: «Credo che nel 2015 si possa fare un programma anche senza Twitter o altro! Abbiamo una pagina Facebook ma finisce lì! E basta! O guardi la tv o scrivi sui social!» scrive Pintus sul suo blog e la cantonata è clamorosa. Oggi è proprio il web a certificare la riuscita o meno di un programma, quanto e come se ne parla, vedi X Factor, L’isola dei famosi o 1992 La serie, figuriamoci se può farne a meno un contenitore che manca di giudici, televoti e vincitori. Dove non arriva la piazza c’è lo smartphone, dove non arriva l’auditel – e anche qui il Karaoke non fa faville – ora arrivano post, commenti e tweet ed è un termometro che mente difficilmente.

Karaoke Pintus

In casa Mediaset avrebbero fatto bene a monitorare i social: il programma musicale da riportare in auge è un altro, e porta il nome di Sarabanda. Da mesi infatti la piazza virtuale si sbellica a rivedere vecchi video rilanciati dalla goliardica pagina FacebookDiventati ignoranti guardando Sarabanda con Enrico Papi’, più di 60mila like e una carrellata di amarcord. Le gag, i tormentoni e le sbadataggini del conduttore, il coro e il corpo di ballo, il 7X30, Coccinella, Allegria, L’uomo tigre e gli altri improbabili concorrenti super preparati mancano a parecchi. Basti pensare alle proteste arrivate alla redazione nel momento in cui si è deciso di sopprimere le repliche su Mediaset Extra. Insomma, se proprio bisogna pescare nel passato, che sia a tempo di “moseca”.

LEGGI ANCHE Ascolti tv di mercoledì 15 aprile 2015 | Vince il calcio. Chi l’ha visto supera The Voice

strichetestrichetestrichetestrì

Posted by Diventati ignoranti guardando Sarabanda con Enrico Papi on Domenica 8 marzo 2015

 

 

 

Photocredit copertina mediaset.it