|

Il bug che permetteva di cancellare i video altrui da YouTube

L’informatico russo Kamil Hismatullin ha scoperto un bug che permetteva di cancellare facilmente i video da YouTube, Google l’ha premiato con 5.000 dollari.

you-tube-non-funziona

LA SCOPERTA DEL BUG – Kamil Hismatullin ha mostrato in rete la sua scoperta una volta che Google ha posto rimedio al problema ed effettivamente bisogna dire che il bug permetteva di rimuovere i video da YouTube con estrema facilità. Bastava infatti aggiungere a parte dell’URL (l’indirizzo del video) il codice di un qualsiasi utente di YouTube Creator Video, e in mezzo minuto il video era andato.

IL PREMIO DI GOOGLE – Hismatullin ha spiegato di aver resistito alla tentazione di cancellare i video di Justin Bieber, preferendo batter cassa da Google, dalla quale già in passato aveva ricevuto un migliaio di dollari per una segnalazione. Questa volta sono stati 5.000 e lui c’è rimasto male, data la portata del difetto sperava in 3/4 volte di più,ma poi ha detto di essersi letto le regole di Google e di aver realizzato che non poteva aspirare a una cifra maggiore. A differenza di Facebook che non ne ha, Google ha infatti fissato una serie di limiti per la retribuzione di questo genere di segnalazioni.

LEGGI ANCHE: Chromebit e Chromebook, le novità di Google

LA REAZIONE DI GOOGLE – Nonostante Hismatullin abbia segnalato il problema di domenica mattina, i tecnici di Google hanno risolto il problema in poche ore, anche perché il bug era in effetti molto pericoloso, visto che avrebbe consentito la cancellazione in massa di una grande quantità di video.