|

La bufala del museo delle cere di Londra che toglie la statua di Zayn Malik

Non si placa la disperazione delle Directioners per l’addio di Zayn Malik agli One Direction: nonostante Zayn abbia già pubblicato la sua prima canzone da solista, le fan della band anglo-irlandese sono inconsolabili. C’è solo un posto, in tutto il mondo, dove le Directioner possono vedere i loro idoli ancora insieme, tutti e cinque: quel posto è il Madame Tussaud’s, il celeberrimo museo delle cere di Londra che ospita le statue di Harry, Louis, Liam, Niall e, ovviamente, anche Zayn.

Foto: Alex Huckle/Getty Images
Foto: Alex Huckle/Getty Images

ZAYN MALIK AL MUSEO DELLE CERE –

Da una settimana a questa parte, tuttavia, il già frequentatissimo museo di Madame Tussaud, è stato letteralmente preso d’assalto da migliaia di visitatrici che, si recano al cospetto delle statue degli One Direction per poter piangere tutte le proprie lacrime, tanto che la direzione dei museo ha dovuto mettere a disposizione un “addetto ai fazzoletti” pronto a fornire scatole di kleenex alle fan, a consolarle e a evitare che con il loro copioso pianto possano scogliere la cera delle statue.

Foto: Alex Huckle/Getty Images
Foto: Alex Huckle/Getty Images

LEGGI ANCHE: «Zayn Malik è stato cacciato dagli One Direction perché aveva problemi di alcool e droga»

ANDIAMO A PIANGERE SULLA STATUA DI ZAYN –

A ricoprire questo ruolo è la diciottenne Grace Cadden che, oltre ad allungare fazzolettini ogni volta che è necessario, è finita pure sulle pagine di TIME: «Le Directioner sono arrivate qui fin da quando hanno saputo la notizia, per cantare le loro canzoni e vederli ancora tutti insieme» – ha detto Grace, sottolineando anche che «erano preparati» all’arrivo delle fan con gli occhi lucidi.

Foto: Alex Huckle/Getty Images
Foto: Alex Huckle/Getty Images

«LA STATUA DI ZAYN RESTERÀ LÌ PER SEMPRE» –

Nelle ore scorse, poi, si era diffusa la notizia (falsa) che il museo di Madame Tussaud avesse tolto la statua di Zayn Malik dal settore dedicato agli One Direction: su Twitter il tam-tam è stato velocissimo:

 

In realtà si tratta di una bufala. A smentire il fatto è stato Matt Clarkson, uno dei vertici del museo di Madame Tussaud, che al TIME ha precisato che la statua di Zayn non verrà mai rimossa:

Non toglieremo mai la statua di Zayn dalla line-up degli One Direction. Continueremo a suonare la loro musica nel settore a loro dedicato e l’assistente ai fazzoletti sarà presente ogni volta che ce ne sarà bisogno.

(Photocredit copertina: Alex Huckle/Getty Images)