|

Chromebit e Chromebook, le novità di Google

Google ha presentato attraverso il suo blog due nuovi prodotti a prezzi popolari, Chromebit e Chromebook.

Chromebook-Flip
CHROMEBIT TRASFORMA LA TV IN PC – Google ha annunciato il lancio sul mercato di Chromebit. Si tratta di un Chromebook integrato all’interno di un dongle HDMI che permette di trasformare, a tutti gli effetti, una TV in un computer a basso costo con l’area storage spostata sul cloud. Realizzato da ASUS, esibisce un chip Rockchip 3288 ARM Cortex-A17, 2GB di RAM, una GPU Mali 760, 16GB di memoria integrata, una porta USB, Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 802.11ac. L’oggetto è poco più grande di una Chromecast e può essere ruotato per adattarsi al meglio alla presa HDMI della TV. Google annuncia che Chromebit sarà disponibile nel corso dell’estate, da giugno, a poco meno di 100 dollari in varie colorazioni.

LEGGI ANCHE: Google apre a Londra il suo primo negozio

CHROMEBOOK FLIP A TUTTO TOUCH – Chromebook Flip è invece un notebook da 10 pollici, realizzato con un telaio interamente in metallo spesso appena 15 mm, che gli dona un look decisamente meno povero dei concorrenti nella sua fascia di prezzo. Lo schermo è touchscreen e può essere ribaltato fino a farlo diventare un tablet e Chromebook ha già installato sia Chrome OS che Android, con tanto di tastiera virtuale e l’intenzione di avvicinare i due sistemi è già evidente nella decisione di rendere possibile, da oggi, che qualsiasi sviluppatore Android possa portare le proprie app su Chrome OS. Il Chromebook Flip è dotato di un SoC ARM Rockchip 3288 Cortex-A17 a 1,8 GHz, con 2 o 4 GB di RAM a seconda della configurazione e un hard disk da 16 GB, mentre il display IPS ha risoluzione 1.280 x 800 pixel.