|

Rocco Siffredi “minaccia” i fan nazigrammar: «Se mi correggete ancora vi inc…»

Clima natalizio già dimenticato per Rocco Siffredi che ha risposto piccato ai propri fan che lo avevano “bacchettato” per colpa di uno svarione grammaticale in uno dei suoi post. Tutto è cominciato ieri pomeriggio, quando l’attore ha pubblicato alcune foto che lo ritraevano abbracciato a due agnellini. «Pecorelle», le chiama lui, in un chiaro doppio senso facilmente intuibile. Peccato solo che nella foga gli scappi un «a portato», senza h: l’errore viene subito notato dai commentatori, che non risparmiano qualche commento sarcastico:

La befana vien di notte e 2 belle “pecorelle” a portato.!.

Facebook/Rocco Soffredi Official
Facebook/Rocco Soffredi Official

ROCCO SIFFREDI E L’ACCA DIMENTICATA – E ancora: «L’italiano non ha segreti per Rocco» – scrive qualcuno, mentre qualcun altro fa notare che «Il pene non è tutto».

Facebook/Rocco Siffredi Official
Facebook/Rocco Siffredi Official

 

LEGGI ANCHE: Juventus-Inter, la furia di Osvaldo contro Icardi

 

ROCCO SIFFREDI  SI ARRABBIA – Rocco, però, non ci sta e risponde con un video in cui accusa i suoi seguaci di essere «tutti professori», rinfacciando il fatto che «tutti voi scrivete con e abbreviazioni e non si capisce un c***o, e mi venite a contestare un’acca, l’inglese giusto o sbagliato. Io do informazioni solo a voi, lo faccio per voi». Poi, la minaccia: «Attenzione, perché la prossima volta che mi riprendete, esco dal vostro schermo e vi inc***o».

(Photocredit copertina: Facebook/Rocco Siffredi Official)