|

Heidi Klum censurata per troppo «nudo»

La nuova campagna pubblicitaria di Heidi Klum per il gruppo Sharper Image è stata censurata dalla città di Las Vegas. I cartelloni che ritraevano la modella tedesca in pose provocanti e in abbigliamento praticamente inesistente sono state giudicate come eccessive, e rimosse dalla più grande città dello stato del Nevada. Heidi Klum ha commentato divertita la notizia, che ha reso ancora più nota la campagna pubblicitaria che la vede protagonista.

HEIDI KLUM CENSURATA – La modella tedesca Heidi Klum è la protagonista di una nuova campagna pubblicitaria di Sharper Image, un marchio di prodotti elettronici piuttosto conosciuto negli Stati Uniti. Le fotografie di questa campagna ritraggono Heidi Klum in abbigliamento succinto, e in alcune pose la modella tedesca è ritratta completamente nuda. I cartelloni sono stati affissi in molte città statunitensi senza alcun problema, ma le immagini sexy di Heidi Klum hanno creato grossi problemi a Las Vegas. Nella città più grande del Nevada, capitale del gioco d’azzardo, l’amministrazione locale ha imposto la rimozione dei cartelloni pubblicitari più sexy. Una censura che ha suscitato l’attenzione di diversi media, e suscitato un commento rilassato da parte di Heidi Klum. La modella, sul suo profilo Facebook, ha chiesto a Babbo Natale di portarle dei nuovi pantaloni visto che non riesce a ritrovarli…

LEGGI ANCHE

Heidi Klum in topless (quasi) su Instagram

Rihanna, nuove foto sexy su Instagram

Belén e il manifesto troppo sexy: «Va tolto, distrae gli automobilisti»

Ecco il video dello shooting della campagna pubblicitaria di Heidi Klum per Sharper Image.