ROMA-TORINO (RISULTATO 3-0), La diretta|Serie A

di Maghdi Abo Abia | 09/11/2014

Roma-Torino

ROMA-TORINO 93′ – Finisce all’Olimpico! Roma batte Torino 3-0. Un risultato rotondo ed indiscutibile che rispecchia l’andamento dell’incontro. Il Torino ha provato ad impensierire la squadra di Rudi Garcia sfruttando l’esempio di Napoli e Bayern Monaco, ovvero pressando i giallorossi con l’obiettivo di non far giocare loro la palla. La carenza tecnica dei granata è però venuta alla luce in pochi minuti grazie alla precisione della Roma che con pochi passaggi verticali è sempre riuscita ad arrivare dalle parti di Gillet. Gillet che dal canto suo ha salvato il risultato che poteva anche essere più rotondo. Nel secondo tempo l’unico squillo è stato il goal di Adem Ljajic, meraviglioso, mentre Gervinho si è visto annullare un goal per un fuorigioco che c’era. Il Torino ha fatto da sparring partner specie nei minuti finali dell’incontro. Troppa la differenza tra le due squadre ma sopratutto troppo isolato Quagliarella. Ventura probabilmente ha sbagliato qualcosa perché un attaccante non serve a niente se non c’è nessuno che lo sostiene. E Peres, nonostante i suoi cross, non è stato utile all’ex Juventus. Peggio ha fatto El Kaddouri, insufficiente. Vives e Farnerud, i migliori a centrocampo nei primi minuti, sono usciti lasciando il Torino letteralmente nudo. E la Roma ha vinto col minimo sforzo. Finale all’Olimpico, Roma-Torino 3-0.

ROMA-TORINO 92′ – Torosidis salta tre giocatori e serve Gervinho fermato in fuorigioco.

ROMA-TORINO 91′ – Gervinho inciampa palla al piede entrando nell’area del Torino. Nel ribaltamento di fronte Peres prova a servire Quagliarella anticipato da De Rossi. Il granata era comunque circondato da tre avversari.

ROMA-TORINO 89′ – Tre minuti di recupero. Si corricchia in campo. Evidente per il Torino la mancanza di un partner d’attacco adeguato per Quagliarella. Peccato per la scarsa condizione di Amauri.

ROMA-TORINO 87′ – Un altro problema per i granata è rappresentato dalla prestazione di Emiliano Moretti, responsabile di due dei tre goal incassati da Gillet. Per l’ex Valencia c’è la consolazione della convocazione in Nazionale.

ROMA-TORINO 84′ – Torino, non ci siamo. Il Toro parte in contropiede con Darmian e Quagliarella ma anziché provare a creare un’azione, il tutto si chiude con un tiro a giro poco convinto di Quagliarella fermato senza problemi da De Sanctis. 

ROMA-TORINO 83′ – Buona occasione per la Roma con Nainggolan che impegna Gillet protetto da sette compagni. Una scossa dopo 10 minuti di palleggio senza intensità.

ROMA-TORINO 82′ – Ed ecco Strootman in campo al posto di Keita, nel tripudio dell’Olimpico.

ROMA-TORINO 81′ – E si prepara all’ingresso dopo otto mesi infortunato Kevin Strootman.

ROMA-TORINO 80′ – Annullato per fuorigioco un goal di Gervinho su tocco di Ashley Cole. Moretti si è perso ancora un attaccante.

Roma-Torino
Alfredo Falcone – LaPress

ROMA-TORINO 77′ – Cambio per la Roma, fuori Manolas, dentro Nainggolan.

ROMA-TORINO 75′ – Il Torino ormai si esprime con azioni individuali. Certo non ci si poteva aspettare i granata fare la partita a Roma ma certo si poteva fare di più. Intanto esce El Kaddouri, in fase calante nella ripresa, ed entra Martinez. Resta fuori Amauri.

ROMA-TORINO 71′ – Bruno Peres impegna dalla distanza De Sanctis che manda in angolo. Angolo sprecato dai granata.

ROMA-TORINO 68′ – Totti non ha apprezzato. Il Capitano ha tirato dritto verso gli spogliatoi senza fermarsi in panchina.

ROMA-TORINO 68′ – Gervinho prova a servire Totti in area in velocità, la difesa del Toro manda in angolo. Il Capitano sperava di poter segnare ma anche oggi non ce la fa. Il Capitano infatti esce per Mattia Destro.

ROMA-TORINO 67′ – I ritmi in questa ripresa sono più lenti e si capisce anche il perché. La concentrazione dei giallorossi è ancora massima, lo dimostra Mapou su Quagliarella.

ROMA-TORINO 64′ – Il Torino prova a suonare la carica con Quagliarella che in mezzo a tre, in area, prova ad imbeccare Darmian. L’azzurro era però in fuorigioco.

ROMA-TORINO 61′ – E’ anche vero che la Roma ha dato impressione di soffrire le squadre che fanno possesso palla. Il Torino ha provato ad attaccare ma la differenza tecnica tra i giocatori in campo si è rivelata determinante.

ROMA-TORINO 58′ – La Roma non gioca con il suo solito possesso palla asfissiante ma punta tutto sul gruppo limitandosi alle basi e cercando spazi per tiri ed azioni pericolose. Molto meno possesso, molta più velocità. Il risultato sorride a Rudi Garcia.

ROMA-TORINO 57′ – CHE GOAL DI ADEM LJAJIC!!! TERZO GOAL DELLA ROMA!!! Il serbo lanciato per vie centrali da Totti prima stoppa la palla mandando a vuoto Moretti e poi dalla lunetta inventa un tiro a giro imparabile per Gillet!

Roma-Torino
Alfredo Falcone – LaPress

ROMA-TORINO 55′ – Gervinho prova a sfondare da destra ma non riesce a servire De Rossi. L’azione si conclude con un pestone di Keita su Peres. Gioco fermo.

ROMA-TORINO 54′ – La Roma sembra più quadrata rispetto al primo tempo. Chiaro l’obiettivo di non lasciare spazi agli avversari.

ROMA-TORINO 49′ – Si scalda Amauri. Sarà lui il protagonista del terzo cambio per Ventura?

ROMA-TORINO 48′ – Totti prova il tiro, murato da Glik.

ROMA-TORINO 46′ – Il Torino parte forte come nel primo tempo con una buona circolazione di palla. Pericoli per De Sanctis? Non pervenuti.

ROMA-TORINO 45′ – Inizia il secondo tempo! Il Torino ha cambiato Sanchez Nino per Farnerud. I granata provano ad essere più offensivi.

ROMA-TORINO 46′ – Finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero. Roma-Torino 2-0. Niente da dire. Risultato giusto nei modi e nelle dimensioni. Il Torino ha provato a giocare ma le individualità della Roma sono al momento decisamente superiori. Lo dimostrano le continue occasioni da rete avute dai giallorossi. E se non fosse stato per Gillet, il passivo sarebbe anche superiore. Il secondo tempo probabilmente servirà solo per le statistiche.

ROMA-TORINO 44′ – Nella Curva Sud è comparso anche uno striscione dedicato a Stefano Cucchi: «Lo Stato difende chi è Stato: S.Cucchi vive».

ROMA-TORINO 43′ – Cambio nel Torino, fuori Vives, dentro Nocerino.

ROMA-TORINO 42′ – In campo c’è solo la Roma. Per il Torino Vives chiede il cambio. Il centrocampista granata sta peggiorando con il passare dei minuti, lo dimostrano continui ed inutili lanci lunghi.

ROMA-TORINO 40′ – Intanto è comparso all’Olimpico uno striscione dei tifosi della Roma in risposta a quello dei napoletani della scorsa settimana in Napoli-Roma, striscione che recitava: «Ogni parola è vana, se occasione ci sarà non avremo pietà», riferendosi ad una «vendetta» nei confronti di Ciro Esposito. Bene. La risposta giallorossa è: «Se occasione ci sarà, annateve a lavà».

ROMA-TORINO 38′ – Totti prova il cucchiaio ma la difesa del Torino non rischia.

ROMA-TORINO 37′ – Il Toro perde spesso palla in impostazione favorendo le ripartenze della Roma. Ventura se la prende, ma in effetti i granata non sembrano in grado d’impensierire la Roma.

ROMA-TORINO 34′ – Ljajic prova una veronica in area per liberarsi dei difensori avversari ma si allunga troppo il pallone. Pregevole giocata ma c’era Gervinho libero con cui chiudere il triangolo.

ROMA-TORINO 31′ – Tiro da fuori area di De Rossi, la palla spiove improvvisamente ma Gillet riesce a deviare.

ROMA-TORINO 29′ – Gervinho tira, Gillet devia con Ljajic che non riesce ad arrivare sul pallone a porta vuota.

ROMA-TORINO 27′ – E dire che il Torino sta giocando anche meglio con Peres, Farnerud, Gazzi e Vives, padroni del centrocampo. I ragazzi di Ventura però non hanno occasioni. La Roma va di ripartenze e tira.

ROMA-TORINO 27′ – Ancora Roma!!! Pjanic impegna Gillet.

ROMA-TORINO 26′ – GOAL DELLA ROMA!!! SEYDOU KEITA!!! La Roma raddoppia con un’azione che parte ancora da destra. Gervinho passa palla a terra per Pjanic che allunga subito su Keita che sfrutta un intervento mollo di Maksimovic, la palla passa sotto le sue gambe del difensore e s’insacca.

Roma-Torino
Alfredo Falcone – LaPresse

ROMA-TORINO 22′ – Ammonito Quagliarella per un intervento su Totti che si becca a sua volta un giallo.

ROMA-TORINO 19′ – TRAVERSA DELLA ROMA!!! PJANIC!!! Il serbo dal limite dell’area su punizione inventa una parabola deliziosa con la palla che si stampa sul montante lungo, a Gillet battuto.

ROMA-TORINO 16′ – Contropiede di Quagliarella accompagnato da Peres ma il suo tiro è troppo centrale. Blocca De Sanctis. Nella giocata precedente Ljajic ha provato il tiro ma è stato murato da Glik.

ROMA-TORINO 12′ – Probabilmente Ventura l’avrà anche studiata bene, ma oltre Quagliarella non c’è un giocatore del Torino in grado di spaventare la difesa romanista.

Roma-Torino
Alfredo Falcone – LaPresse

ROMA-TORINO 11′ – De Sanctis salva su Quagliarella che inventa spalle alla porta un tiro all’incrocio bloccato dall’ex Udinese!

ROMA-TORINO 9′ – La Roma 30 secondi prima della rete di Torosidis era andata vicinissima al goal con Ljajic ma Gillet aveva bloccato.

ROMA-TORINO 8′ – GOAL DELLA ROMA!!! TOROSIDIS!!! Cross violento di Totti che dalla destra spedisce in area. Moretti in ritardo non riesce ad intervenire lasciando spazio a Torosidis che in velocità segna con Gillet incolpevole.

ROMA-TORINO 5′ – Totti serve Ljajic lasciato solo nel cuore dell’area ma l’ex Fiorentina va poco convinto sulla palla, che va oltre la traversa.

ROMA-TORINO 3′ – Cross di Bruno Peres fuori misura. Il Torino ha però molto coraggio.

ROMA-TORINO 2′ – La Roma gioca con la maglia da trasferta, così come il Torino. Scelta di marketing? Forse, ma sarebbe bello vedere la squadra di casa sempre con la prima divisa.

ROMA-TORINO 1′ – Gervinho risponde subito cercando in area Totti. La difesa granata, oggi in bianco, spazza.

ROMA-TORINO 1′ – Inizia la partita!!! Subito davanti il Torino con Gazzi.

ROMA-TORINO, 20.43 – Arbitra Luca Banti.

ROMA-TORINO, 20.41 – Le squadre sono nel tunnel degli spogliatoi. Per la Roma viene previsto un turno di riposo per Radja Nainggolan.

ROMA-TORINO, 20.36 – La Curva Sud chiede alla squadra una pronta reazione dopo le ultime sconfitte:

ROMA-TORINO, 20.32 – La Roma è chiamata alla vittoria dopo il 7-0 della Juventus sul Parma.

ROMA-TORINO, 20.26 – James Pallotta si è fatto riprendere in una fotografia insieme ai raccattapalle dello Stadio Olimpico.

ROMA-TORINO, 20.21 – Il Torino si scalda sul prato dell’Olimpico.

ROMA-TORINO, 20.16 – Ed ecco la maglia di Kevin Strootman nello spogliatoio della Roma:

ROMA-TORINO, 20.11 – Il saluto tra James Pallotta e Kevin Strootman, ormai pronto al rientro.

ROMA-TORINO, 20.05 – Questa invece è la formazione del Torino. Ventura prova un inedito 3-5-1-1 con El Kaddouri dietro l’unica punta Quagliarella. Evidente l’obiettivo dei granata di coprirsi il più possibile.

Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Gazzi, Vives, Farnerud, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella

ROMA-TORINO, 20.01 – La Roma comunica sul suo profilo Twitter quella che è la formazione che scenderà in campo all’Olimpico. Confermato il tridente composto da Totti, Gervinho e Ljajic.

ROMA-TORINO, LA PRESENTAZIONE – L’undicesima giornata di Serie A si chiuderà con il posticipo Roma-Torino, che si giocherà allo Stadio Olimpico a partire dalle 20.45. In campo scenderanno due squadre in difficoltà. La Roma ha perso le ultime due sfide contro Napoli e Bayern Monaco subendo quattro reti senza segnarne nessuna. Performance simile per il Torino che ha pareggiato 0-0 con l’Atalanta e perso in Europa League per 2-1 contro l’Hjk Helsinki. La Roma ha bisogno di un successo ma la lista degli infortunati si è allungata con l’ingresso di Florenzi. Al Torino basterebbe anche un pareggio. Certo la sconfitta sarebbe un problema per entrambe.

 

LEGGI ANCHE: BAYERN MONACO-ROMA (RISULTATO 2-0), La diretta|Champions League

Le immagini di Roma-Torino (Photocredit Lapresse)

 

ROMA-TORINO, LE FORMAZIONI – La Roma ha praticamente 11 uomini contati per questa sfida, visto il numero impressionante degli infortuni. In porta torna De Sanctis dopo la parentesi Skorupski in Champions League. In difesa giocheranno De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa e Cole. A centrocampo confermati Pjanic, De Rossi e Nainggolan mentre in attacco si rivede Ljajic che farà compagnia a Totti e Gervinho. Il Torino risponde con il 3-5-2. In porta torna Gillet, in difesa giocheranno Maksimovic, Glik e Moretti. Peres, El Kaddouri, Vives, Farnerud e Darmian comporranno il centrocampo mentre gli attaccanti saranno Amauri e Quagliarella.