Inter-Sampdoria
|

INTER-SAMPDORIA (1-0), La diretta|Serie A

INTER-SAMPDORIA 95′ – Finisce la partita! L’Inter vince 1-0 sulla Sampdoria. I giocatori protestano contro l’arbitro Russo e Mihajlovic chiede loro di entrare subito negli spogliatoi. La Sampdoria ha evidentemente pagato il doppio impegno ravvicinato con Roma ed appunto Inter ma certo farà discutere sia la scelta dell’assistente dell’arbitro Russo, Valeri, di assegnare un rigore per un fallo di Romagnoli su Kuzmanovic sia l’aver lasciato troppo spazio a cadute a volte un po’ troppo accentuate dei giocatori dell’Inter. Il risultato tuttavia per quello che si è visto sembra giusto. La Samp ci ha messo cuore, concentrazione e gioco ma a volte appare difficile andare avanti quando poi la situazione si fa complessa. Bisogna sottolineare come in area siano caduti a braccia aperte per l’Inter Vidic, Palacio e Icardi. La Sampdoria rimane terza in classifica insieme al Milan mentre l’Inter guadagna sei punti in due partite grazie a due 1-0 su rigore. Inter-Sampdoria 1-0.

INTER-SAMPDORIA 94′ – La partita ormai è confusa. La Sampdoria non ce la fa ad abbozzare una reazione, l’Inter aspetta la fine dell’incontro.

INTER-SAMPDORIA 91′ – Esce Kovacic, entra Khrin.

INTER-SAMPDORIA 90′ – Tre minuti di recupero. Per la Sampdoria esce Rizzo per Obiang.

INTER-SAMPDORIA 90′ – GOAL DELL’INTER!!! ICARDI!!!

INTER-SAMPDORIA 89′ – CALCIO DI RIGORE PER L’INTER!!! Romagnoli colpisce Kuzmanovic. 

INTER-SAMPDORIA 86′ – Occasione per la Sampdoria!!! Eder!!! La palla goal della partita!!! Okaka entra dalla sinistra con forza lasciandosi dietro Ranocchia. Il numero 9 crossa per Eder che tocca nell’area piccola. Handanovic manda sopra la traversa.

INTER-SAMPDORIA 85′ – Palombo falcia Palacio al limite dell’area. Per Russo non è fallo.

INTER-SAMPDORIA 84′ – Ci prova anche Ranocchia. Blocca la difesa della Sampdoria.

INTER-SAMPDORIA 82′ – Il migliore in campo? Obiang. Un uomo ovunque.

INTER-SAMPDORIA 80′ – Ora è la Sampdoria ad arretrare. Inizia ad emergere la fatica di aver incontrato Roma e Inter in quattro giorni.

INTER-SAMPDORIA 78′ – Ancora Palacio servito da Kovacic in area, ma manda ancora fuori.

INTER-SAMPDORIA 77′ – Cambio per l’Inter, fuori Obi, dentro Mbaye.

INTER-SAMPDORIA 75′ – Prima la Samp spaventa Handanovic con Okaka e Soriano, poi tocca all’Inter con Obi che appoggia su Kuzmanovic che anziché appoggiare in area inventa un pallonetto preda di Romero.

INTER-SAMPDORIA 70′ – Cambio per la Sampdoria. Fuori Duncan, dentro Soriano.

INTER-SAMPDORIA 67′ – Mesbah salva su Palacio entrato in area palla al piede. Dal calcio d’angolo Kovacic manda fuori.

INTER-SAMPDORIA 65′ – L’arbitro richiama Medel e Mesbah dopo che l’interista si lascia cadere sulla pressione dell’algerino della Sampdoria. C’è da dire che ultimamente Medel si lascia cadere spesso.

INTER-SAMPDORIA 63′ – Cross di Palacio per Kuzmanovic, palla troppo lunga, ferma Romero. Intanto esce Gastaldello per Regini.

INTER-SAMPDORIA 59′ – Fiammata dell’Inter con Palacio che sfonda in area dalla sinistra. Il suo passaggio però non è raccolto da Icardi, in ritardo.

INTER-SAMPDORIA 58′ – Punizione di Gabbiadini parata da Handanovic. Angolo per la Sampdoria.

INTER-SAMPDORIA 57′ – L’Inter si è spenta dopo l’uscita di Hernanes. Intanto punizione per la Sampdoria dai 20 metri guadagnata da Obiang.

INTER-SAMPDORIA 55′ – L’Inter sembra in difficoltà.

INTER-SAMPDORIA 54′ – Destro di Okaka da fuori area, Handanovic blocca in due tempi.

INTER-SAMPDORIA 52′ – Gasteldello salva su Icardi. Intanto nell’Inter esce Hernanes, vittima di problemi muscolari alla gamba destra, ed entra Kuzmanovic.

INTER-SAMPDORIA 48′ – Palacio sfonda in area da solo, vince due-tre rimpalli e poi prova il tiro con la palla che va fuori.

INTER-SAMPDORIA 47′ – La Sampdoria parte meglio in questa ripresa.

INTER-SAMPDORIA 45′ – Inizia il secondo tempo al terzo tentativo. L’arbitro Russo ha fermato per due volte il calcio d’inizio. Nessun cambio nelle due squadre.

INTER-SAMPDORIA 46′ – Finisce tra i fischi di San Siro il primo tempo tra Inter e Sampdoria. La partita è equilibrata. Lo dimostrano le occasioni di Inter e Sampdoria. Il sospetto è però che l’Inter abbia già dato tutto mentre la Sampdoria deve ancora trovare la quadra. Lo dimostrano le reazioni di Mazzarri, stizzito per i fischi dello stadio, e di Mihajlovic, apparso nervoso per quanto visto in campo. Nel secondo tempo sicuramente la musica cambierà. Probabilmente la Sampdoria cambierà atteggiamento in campo e non è detto che Okaka, oggi abbastanza nervoso e preda delle trappole dei difensori avversari, possa arrivare al novantesimo. Che sia la serata di Gonzalo Bergessio?

Inter-Sampdoria
Spada/LaPresse

INTER-SAMPDORIA 45′ – TRAVERSA DELLA SAMPDORIA!!! DUNCAN!!! Bella incursione di Gabbiadini, palla che viene spedita fuori dalla difesa ma Duncan dal limite raccoglie per scagliare in porta. La palla si stampa sulla traversa.

INTER-SAMPDORIA 45′ – Un minuto di recupero.

INTER-SAMPDORIA 39′ – Verticalizzazione di Kovacic per Icardi che in area tira di prima intenzione. Romero in controtempo riesce a metterci una mano!

INTER-SAMPDORIA 37′ – La Samp sbaglia troppi appoggi in attacco. L’ultimo in ordine di tempo è quello di Eder che appoggia lentamente su Gabbiadini in area.

INTER-SAMPDORIA 34′ – Sampdoria vicina al goal con Obiang che crossa in area. Gabbiadini manca l’appuntamento con la palla, intercettata di petto da Ranocchia.

INTER-SAMPDORIA 34′ – Dodò si scontra con De Silvestri e sembra si sia fatto male.

INTER-SAMPDORIA 33′ – Mihajlovic non è contento. Si farà sentire nell’intervallo.

INTER-SAMPDORIA 30′ – La Sampdoria in difesa è chiusa in maniera ermetica. Se non sbaglia un blucerchiato, allora i liguri sono a posto. L’Inter invece riesce a coprire con Juan Jesus e Obi su Eder e Gabbiadini, impedendo loro di girare, mentre Okaka viene curato da Vidic.

Inter-Sampdoria
Spada/LaPresse

INTER-SAMPDORIA 29′ – Eder supera Juan Jesus, entra in area e crossa al centro. Hernanes anticipa Gabbiadini all’ultimo secondo ma la palla finisce fuori area per Palombo che manda alto di poco.

INTER-SAMPDORIA 25′ – Tiro da fuori area di Obiang. Palla centrale, para Handanovic.

INTER-SAMPDORIA 22′ – Colpo di testa di Icardi. Blocca centralmente Romero. Ammonito intanto anche Kovacic per l’Inter.

INTER-SAMPDORIA 21′ – Ammonito Gastaldello per una trattenuta su Icardi lanciato a rete.

INTER-SAMPDORIA 16′ – L’Inter è più incisiva mentre la Sampdoria sembra messa meglio in campo. Intanto Palacio ha lamentato un intervento in area di rigore da parte di Gastaldello. Per l’arbitro Russo non è rigore. 

Inter-Sampdoria

INTER-SAMPDORIA 13′ – Risponde la Sampdoria. Cross in area di Obiang, Ranocchia manda in angolo.

INTER-SAMPDORIA 12′ – Hernanes serve Palacio per vie centrali. L’ex Genoa tira di prima ma Romero para con un piede.

INTER-SAMPDORIA 9′ – Taglio di Obiang per Eder in area dopo una sgroppata a centrocampo. Il brasiliano è in ritardo di un nulla.

INTER-SAMPDORIA 8′ – L’Inter sembra aver già esaurito la sua spinta. I nerazzurri giocano nella loro metà campo, con la Samp che cerca di recuperare grazie al pressing.

INTER-SAMPDORIA 6′ – Gabbiadini fa passare un pallone sotto le gambe di Vidic con la sfera che entra in area. Eder era in ritardo, blocca Handanovic.

INTER-SAMPDORIA 4′ – L’Inter è partita fortissimo con un pressing efficace specie a centrocampo. La domanda è: durerà?

INTER-SAMPDORIA 3′ – Occasione per l’Inter. Kovacic con una girata brucia Palombo ed appoggia su Palacio. L’ex Genoa solo davanti a Romero anziché tirare appoggia per Icardi, in ritardo. Perché non ha tirato?

INTER-SAMPDORIA 2′ – Le squadre si affrontano entrambe a viso aperto. Si preannuncia una bella partita. Subito attivi Hernanes e Okaka.

INTER-SAMPDORIA 1′ – Si comincia con l’Inter che batte il calcio d’inizio!

INTER-SAMPDORIA, 20.46 – Si scende in campo! Manca poco!

INTER-SAMPDORIA, 20.41 – Le squadre entrano nel tunnel degli spogliatoi

INTER-SAMPDORIA, 20.38 – Presente in tribuna anche Javier Zanetti.

INTER-SAMPDORIA, 20.30 – A San Siro sarà sugli spalti anche il C.t. della Nazionale Antonio Conte.

INTER-SAMPDORIA, 20.24 – Intanto San Siro inizia a riempirsi…

INTER-SAMPDORIA, 20.17 – Presenti allo stadio Meazza anche i Simpson per una campagna pubblicitaria.

INTER-SAMPDORIA, 20.13 – Questa invece la formazione della Sampdoria. Rispetto alla vigilia giocheranno Mesbah al posto di Cacciatore e Duncan al posto di Soriano.

INTER-SAMPDORIA, 20.06 – L’Inter ha comunicato sul proprio profilo Twitter quella che è la formazione che scenderà in campo questa sera. Rispetto alla vigilia, resta fuori Campagnaro per Vidic.

INTER-SAMPDORIA, 19.59 – Sinisa Mihajlovic nel corso della conferenza stampa di ieri sera, interpellato sulle parole di Massimo Ferrero sul Presidente Thohir, ha fatto capire di non voler essere coinvolto in eventuali polemiche: «Le parole del Presidente si ascoltano, non si commentano».

INTER-SAMPDORIA, LA PRESENTAZIONE – Questa sera a San Siro si affronteranno Inter e Sampdoria, con i liguri che sperano di battere i nerazzurri per mantenere la propria imbattibilità, unica squadra in serie A assieme alla Juventus. In caso di vittoria si aprirebbe per la squadra di Genova un’altra stagione fatta di sogni. L’Inter dal canto suo con una sconfitta, nonostante arriverebbe dalla terza forza in classifica, cadrebbe in preda alla crisi più profonda. Walter Mazzarri vuole però evitare che la barca affondi e farà di tutto per permettere ai nerazzurri di conquistare almeno un punto.

 

LEGGI ANCHE: Massimo Ferrero e il ritorno del Presidente personaggio

 

INTER-SAMPDORIA, LE FORMAZIONI – L’Inter giocherà con il 3-5-2, modulo tanto caro a Mazzarri vista la difesa a tre. In porta giocherà Handanovic. In difesa toccherà a Ranocchia, Campagnaro e Juan Jesus. Il centrocampo sarà composto da Obi, Hernanes, Medel, Kovacic e Dodò mentre in attacco è confermata la coppia Palacio-Icardi. Mihajlovic invece sfodera il suo classico 4-3-3. Spazio in porta a Romero. In difesa giocheranno De Silvestri, Gastaldello, Romagnoli e Cacciatore. A centrocampo Soriano, Palombo e Obiang sosterranno il terzetto composto da Gabbiadini, Okaka e Eder.