|

Crisi? Tutti i soldi di Silvio alle Papi Girls

Ci sono Evelina Manna, Sabina Began, Raissa Skorkina, Francesca Impiglia. E poi gli altri versamenti a Marinella Brambilla (la segretaria), Giuliana Speziale (l’infermiera di mamma Rosa), il ragionier Spinelli. E tanti, tantissimi altri versamenti fatti da Silvio Berlusconi ad amici e sodali, a cui spesso riserva attenzioni particolari e cifre impegnative, anche di milioni di euro. Nella lista dei bonifici del premier ai sodali, pubblicata oggi da Repubblica all’interno di un dettagliatissimo articolo, dove si racconta anche di altri versamenti:

E’ un fatto che alla voce «prestiti infruttiferi» il conto “Mps” di Berlusconi documenta bonifici importanti alla sua “cerchia stretta”. Un milione e 900mila arrivano in due diversi momenti all’ex segretario Niccolò Querci. Mezzo milione all’ex ragioniere Fininvest ed ex ufficiale della Finanza Salvatore Sciascia, arrestato durante “Mani pulite”, condannato in Cassazione per corruzione, ora senatore Pdl.

E infine anche le macchine e i gioielli:

L’elenco non finisce quei. In una folla di nomi più o meno noti – Friederike Girth 130mila; Valentina Frascaroli 40mila; Angela Sozio 38mila; Alessandra Sorcinelli e la maggiorata Natalia Bush 20mila; Claudia Galanti 10mila; l’ex segretaria e poi giornalista del Tg4 Impiglia 50mila; come pure Imma Di Ninni, vincitrice di «Uno, due tre stalla», e la brasiliana Renata Teixeira Nune, spogliarellista tv per il Milan – meritano una citazione speciale in tre. Julia Coque Espino, sinora sconosciuta, che prende 200mila; Barbara Matera, ora euro-parlamentare, ma non all’epoca dei versamenti, con 95mila euro; la scrittrice Michelle Nouri (10 mila), autrice di una celebrativa intervista al Premier per il periodico “Tempi” nel 2007.