|

Chi sono gli ostaggi italiani che rischiano di finire in mano al califfato

Isis, dopo l’uccisione della guida alpina Hervé Gourdel, che, come scrive Massimo Gramellini sulla Stampa “non era un soldato, un volontario o un giornalista”, ovvero una persona direttamente coinvolta con lo sforzo bellico, il quadro del conflitto contro i Jihadisti dello Stato Islamico della Siria e dell’Iraq del Levante sale di livello.

ISIS, GLI OSTAGGI ITALIANI – E’ per questo che non possono non tornare in mente i sei ostaggi italiani ancora nelle mani dei terroristi: tre di essi sono spariti in Siria, due di essi in Libia e un ultimo in Pakistan. Padre Paolo dall’Oglio e le due cooperanti Vanessa e Greta sono nelle mani dell’Isis? E i tre tecnici rapiti in tempi e in luoghi diversi sono egualmente nelle mani dei terroristi? Ecco i loro volti e le loro storie.

TAG: ISIS