Empoli-Milan
|

EMPOLI-MILAN (RISULTATO 2-2): La diretta|Serie A

EMPOLI-MILAN, 22.47 – Per quello che si è visto ad Empoli si tratta di un pareggio giusto. I toscani hanno dominato nel primo tempo mentre i rossoneri hanno fatto di più nella ripresa. E rispetto alla prima frazione non cambia il giudizio. Il Milan è ancora un cantiere e dopo questa partita ci si chiede cosa possa accadere quando nelle prossime giornate incontrerà squadre che lo attaccheranno frontalmente. L’Empoli invece ha un gioco spumeggiante ma al momento non riesce a reggere più di 60 minuti. A fare la differenza è il talento dei singoli, ma per quanto riguarda il gioco è l’Empoli che ha da recriminare. Da applausi il coraggio di Sarri che va per giocarsela mentre appare sconcertante la formazione iniziale di Inzaghi. Per il resto se l’Empoli avesse avuto anche solo Honda probabilmente oggi avrebbe portato a casa i tre punti. Molti negativi nel Milan, Muntari, Bonera, Van Ginkel e De Jong. Positivi Bonaventura e Torres. Per l’Empoli la stella è stata Valdifiori, poi espulso per somma di ammonizioni, insieme a Verdi e Mario Rui. La salvezza per l’Empoli è tutto fuorché un miraggio mentre il Milan visto stasera difficilmente potrebbe ambire ad una qualificazione in Europa League. Finale da Empoli, Empoli-Milan 2-2.

EMPOLI-MILAN, 94′ – FINISCE AD EMPOLI. Empoli-Milan 2-2.

EMPOLI-MILAN, 94′ – Mancano 20 secondi. Punizione del Milan ma De Jong sbaglia tutto.

EMPOLI-MILAN, 93′ – Altro cross in area del Milan. Honda di testa manda fuori.

EMPOLI-MILAN, 93′ – L’Empoli perde tempo. Galliani appare perplesso.

empoli-milan
LaPresse – Jennifer Lorenzini

EMPOLI-MILAN, 91′ – Abate e De Sciglio sono le due ali del Milan. L’Empoli si chiude però a riccio.

EMPOLI-MILAN, 90′ – Quattro minuti di recupero.

EMPOLI-MILAN, 90′ – Il Milan sta facendo collezione di calci d’angolo e fuorigioco. Ma nessun tiro verso la porta difesa da Sepe.

EMPOLI-MILAN, 88′ – Assalto Milan. L’Empoli è chiuso nella sua area di rigore.

EMPOLI-MILAN, 85′ – Tegola per l’Empoli, espulso Valdifiori per due ammonizioni comminate negli ultimi minuti per altrettanti falli ritenuti violenti. Empoli in 10.

EMPOLI-MILAN, 82′ – Zampata di Maccarone! Il Milan si salva.

EMPOLI-MILAN, 81′ – Punizione per il Milan nell’area dell’Empoli. Niente di fatto.

EMPOLI-MILAN, 80′ – Entra Pazzini per il Milan. Fuori Torres. L’Empoli intanto si schiera con un 4-4-2.

empoli-milan
LaPresse – Jennifer Lorenzini

EMPOLI-MILAN, 79′ – Punizione per il Milan. Batte Honda, fuori di poco.

EMPOLI-MILAN, 77′ – Il Milan sta guadagnando metri. L’Empoli sembra sulle corde.

EMPOLI-MILAN, 73′ – Cambio per l’Empoli. Fuori Pucciarelli, dentro Zielinski.

EMPOLI-MILAN, 70′ – Il Milan una volta raggiunto il pareggio non riesce a trovare il bandolo della matassa. L’Empoli controlla e prova a ripartire in contropiede. Intanto Tonelli si prende un fallo da Torres. Pareggio finora giusto.

EMPOLI-MILAN, 68′ – Zapata all’ultimo salva su Maccarone mandando controtempo l’attaccante empolese pronto a colpire al volo dalla sinistra verso la porta difesa da Abbiati.

EMPOLI-MILAN, 65′ – Esce Laurini, affaticatissimo, e dentro Hysaj.

EMPOLI-MILAN, 62′ – Occasione per Torres, palla di pochissimo fuori. Intanto entra Maccarone per Tavano.

EMPOLI-MILAN, 61′ – Così com’è accaduto a Udine, passato il sessantesimo minuto l’Empoli ha ridotto la sua intensità sbagliando dal punto di vista tattico. Lo dimostrano l’arretramento di Croci, con Abate che a destra fa quello che vuole, e l’appannamento di Laurini e Mario Rui.

EMPOLI-MILAN, 60′ – Traversa del Milan! Menez! Gran lavoro di Torres che ha portato su di sé l’attenzione della difesa empolese. Poi scarica sul francese che di prima intenzione manda sulla traversa.

EMPOLI-MILAN, 59′ – Si torna in parità. Il Milan ha meritato il pareggio ma quei venti minuti nella metà del primo tempo gridano vendetta.

EMPOLI-MILAN, 57′ – PAREGGIO DEL MILAN!!! HONDA!!! Il giapponese si accentra come ha fatto poco prima Menez ma a differenza del francese riesce a confondere Tonelli che lascia la finestra libera. A quel punto Honda colpisce sicuro con un diagonale su cui Sepe non può nulla.

empoli-milan
LaPresse – Jennifer Lorenzini

EMPOLI-MILAN, 56′ – Menez supera tre giocatori empolesi nei loro 30 metri e da fuori area scaglia un tiro bloccato da Sepe.

EMPOLI-MILAN, 55′ – Errore di Tavano lanciato in contropiede con Bonera e Zapata che si lasciano superare senza difficoltà. L’attaccante dell’Empoli davanti ad Abbiati cerca il sinistro ma sbaglia e la palla finisce sul fondo.

EMPOLI-MILAN, 52′ – Vecino sfrutta un rimpallo favorevole e crossa al centro nell’area del Milan. La difesa rossonera spazza. Riparte l’azione e l’Empoli recupera ancora la palla con Pucciarelli che in area sbaglia l’ultimo colpo.

empoli-milan
LaPresse – Jennifer Lorenzini

EMPOLI-MILAN, 50′ – Ammonito De Sciglio per un calcio inutile da dietro a centrocampo a Pucciarelli che dava le spalle alla porta del Milan. Il giocatore non è tranquillo. Si scaldano intanto Pazzini ed El Sharaawy.

EMPOLI-MILAN, 49′ – Sky Sport riferisce che il tecnico dell’Empoli Sarri è stato espulso perché avrebbe detto al quarto uomo che gli arbitri non hanno il polso per fischiare un rigore contro il Milan.

EMPOLI-MILAN, 48′ – Poli più ordinato di Muntari. Un vantaggio per il Milan che però sembra deconcentrato.

EMPOLI-MILAN, 46′ – Il Milan parte forte ma si lascia sorprendere dalla velocità dell’Empoli che arriva al limite dell’area con Verdi. Il suo tiro viene sventato da Abbiati.

EMPOLI-MILAN, 45′ – Inizia il secondo tempo con il Milan che lascia negli spogliatoi Muntari per Poli.

EMPOLI-MILAN, 21.50 – Intanto giunge notizia dell’espulsione di Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli, per le proteste legate al rigore chiesto dalla squadra di casa per il tocco di mano di Bonera che, a dirla tutta, sembra involontario.

EMPOLI-MILAN, 47′ – L’Empoli è meritatamente in vantaggio mentre il Milan deve ringraziare il talento di Torres. Va dato merito a Maurizio Sarri di aver costruito una squadra che fa del gioco la sua forza principale. Pochissimi falli, grande senso della posizione e tanta abnegazione. Queste le ricette vincenti di un Empoli che ha mostrato il talento di alcuni tra i giovani più interessanti della Serie A come Pucciarelli, Valdifiori, Rugani, Verdi, Rui. Inzaghi invece è rimandato. Prima la scelta infelice di formazione, con Van Ginkel che non sembra adatto al campionato italiano, poi la necessità di affidarsi ad elementi come Bonera, responsabile del goal dell’1-0 e poi preso di mira dal Castellani per un probabile fallo di mano nel recupero della prima frazione, poi l’incapacità di saper reagire alle difficoltà. L’infortunio dell’olandese e l’ingresso di Bonaventura hanno migliorato i rossoneri ma quanto visto finora in Toscana gioca contro le lodi cantate in passato al tecnico del Milan.

EMPOLI-MILAN, 46′ – Fallo di mano di Bonera? L’Empoli protesta, Calvarese fa segno di proseguire. 

EMPOLI-MILAN, 45′ – Due minuti di recupero. Occhio a Muntari che tira ancora un calcio a Verdi. C’è il rischio del secondo giallo e quindi dell’espulsione.

EMPOLI-MILAN, 44′ – Il goal del Milan era nell’aria anche perché l’Empoli ha abbassato il ritmo. Il secondo tempo si preannuncia divertente.

EMPOLI-MILAN, 44′ – Risposta dell’Empoli. Vecino manda di pochissimo alto.

EMPOLI-MILAN, 43′ – GOAL DEL MILAN!!! TORRES!!! Il Milan aveva guadagnato metri con l’ingresso di Bonaventura ed al terzo affondo arriva la rete. Abate dalla destra crossa per Torres che dietro la linea della difesa colpisce di testa. La palla prende una strana parabola per depositarsi alle spalle dell’incolpevole Sepe.

EMPOLI-MILAN, 41′ – Ancora Milan. Torres riceve palla da sinistra, prova un dribbling ai danni del suo difensore e tira morbido verso Sepe.

EMPOLI-MILAN, 40′ – L’ingresso di Bonaventura ha dato equilibrio al Milan. Da rivedere Van Ginkel.

EMPOLI-MILAN, 39′ – Primo tiro in porta del Milan di Bonaventura. Para Sepe. Resta intanto a terra Valdifiori per una pallonata in faccia di Muntari. 

EMPOLI-MILAN, 36′ – Con l’ingresso di Bonaventura il Milan sembra più pimpante. L’Empoli prova a resistere grazie al talento di Laurini che da solo contrasta De Sciglio ed appunto Bonaventura.

EMPOLI-MILAN, 35′ – Ammonito Muntari per un brutto intervento su Verdi. 

EMPOLI-MILAN, 33′ – Angolo per il Milan. Menez arretra sulla linea del centrocampo ed il Milan per la prima volta nella partita sviluppa un’abbozzo d’idea d’attacco.

EMPOLI-MILAN, 32′ – Il Milan gioca strettissimo a centrocampo. Questo però porta l’Empoli a sfruttare le fasce. Splendidi finora Laurini e Rui.

EMPOLI-MILAN, 31′ – ANCORA EMPOLI!!! Verdi vicinissimo al goal. Laurini scappa a Bonaventura per vie centrali e crossa per Verdi che buca De Jong. L’empolese manda alto sopra la traversa di un niente.

empoli-milan
Lorenzo Tonelli (Jennifer Lorenzini-Lapresse)

EMPOLI-MILAN, 29′ – Entra Bonaventura per Van Ginkel rimasto a terra. Formazione sbagliata per Inzaghi.

EMPOLI-MILAN, 28′ – C’è solo l’Empoli in campo. Nonostante il doppio vantaggio i biancoazzurri spingono ancora. Milan non pervenuto.

EMPOLI-MILAN, 27′ – Menez scende sulla linea di centrocampo per la pressione di Valdifiori. E Honda fa fallo su Rugani. Dovrebbe accadere il contrario.

EMPOLI-MILAN, 25′ – Comunque finirà il vincitore di questa partita è Maurizio Sarri. Magari è un’esagerazione, ma l’Empoli nel gioco è al livello della Roma. Lo dimostra la sfida tra biancoazzurri e giallorossi vinta da questi ultimi solo per un autogoal di Sepe.

EMPOLI-MILAN, 24′ – Le squadre camminano in campo. Un segnale orribile per un Milan che non sa che pesci prendere. Urgono provvedimenti.

EMPOLI-MILAN, 22′ – Un allenatore ha preparato la partita alla perfezione. Un altro invece deve ancora dimostrare di essere un allenatore. Il migliore in campo finora è Valdifiori. De Jong non pervenuto e Van Ginkel insufficiente.

empoli-milan
LaPresse – Jennifer Lorenzini

EMPOLI-MILAN, 21′ – RADDOPPIO DELL’EMPOLI!!! PUCCIARELLI!!! Punizone per l’Empoli, palla per Tavano che entra sulla sinistra portandosi via tre giocatori del Milan. L’ex Valencia appoggia per Pucciarelli che sfonda e che buca Abbiati. 

EMPOLI-MILAN, 19′ – Empoli ancora vicino al goal, anzi Vecino! Abbiati salva e Mutari spazza. Ammonito Zapata, a conferma di cosa si diceva poc’anzi.

EMPOLI-MILAN, 18′ – L’Empoli pressa in maniera ordinata senza fare fallo. Anzi, sono i giocatori del Milan ad essere costretti ad intervenire in maniera irregolare. Di conseguenza i milanisti non possono giocare sull’effetto pressione. Questo Empoli non sfigurerebbe in Europa.

EMPOLI-MILAN, 15′ – Per la terza volta in stagione il Milan prende goal da calcio d’angolo. Non è una questione di Allegri o Seedorf, quindi.

EMPOLI-MILAN, 14′ – Il Milan ha accusato il colpo. Pucciarelli buca ancora la difesa dopo il gran lavoro di Verdi che ha messo a sedere Zapata. L’Empoli ha voglia ed il lavoro di Sarri inizia a dare i suoi frutti. Chapeau.

empoli-milan
Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli (LaPresse – Jennifer Lorenzini)

EMPOLI-MILAN, 13′ – ANCORA EMPOLI! PUCCIARELLI! Abbiati mette in angolo.

EMPOLI-MILAN, 12′ – GOAL DELL’EMPOLI!!! TONELLI!!! Calcio d’angolo per l’Empoli, batte Mario Rui e la palla viene presa nel mezzo dell’area piccola da Tonelli che sfrutta una disattenzione di Bonera, suo marcatore, e da solo buca Abbiati, incolpevole.

EMPOLI-MILAN, 11′ – Nell’Empoli va seguito Mario Rui, esterno portoghese di talento oltre a Valdifiori che al momento sta sovrastando Van Ginkel ogni volta che si avvicina all’area del Milan.

EMPOLI-MILAN, 8′ – Il Milan ha guadagnato metri e l’Empoli si adegua indietreggiando e chiudendo ogni spazio.

EMPOLI-MILAN, 6′ – Il Milan guadagna metri preziosi grazie agli inserimenti a centrocampo di Muntari e Van Ginkel. L’Empoli sembra non riuscire a controllare le incursioni.

EMPOLI-MILAN, 3′ – L’Empoli gioca con i tre attaccanti a ridosso della difesa milanista con Mario Rui che sale in sostegno costringendo i rossoneri a tenere la squadra vicino ad Abbiati.

EMPOLI-MILAN, 2′ – Il Milan recupera e inizia un lungo fraseggio sui 30 metri della difesa dell’Empoli. Nessun pericolo però per Sepe. Da sottolineare la voglia di Torres e Van Ginkel.

EMPOLI-MILAN, 1′ – L’Empoli si conferma squadra irriverente e parte all’attacco. Il Milan appare spaesato.

EMPOLI-MILAN, 1′ – Inizia la partita dopo un minuto d’attesa da parte di Calvarese.

EMPOLI-MILAN, 20.43 – Arbitra Calvarese. I guardalinee sono Costanzo e Crispo.

EMPOLI-MILAN, 20.40 – Le squadre entrano in campo. L’attesa è palpabile.

EMPOLI-MILAN, 20.32 – Lo stadio Castellani di Empoli è tutto esaurito. In Toscana sono pronti all’evento.

empoli-milan (11)

EMPOLI-MILAN, 20.29 – Sky Sport conferma la formazione della viglia per l’Empoli: Sepe, Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Croce, Valdifiori, Vecino; Verdi, Pucciarelli; Tavano.

EMPOLI-MILAN, 20.18 – In attesa delle formazioni dell’Empoli, l’account ufficiale della società biancoazzurra ci propone le foto dello spogliatoio di casa.

 

EMPOLI-MILAN, 20.13 – Il Milan comunica la formazione che scenderà in campo questa sera a Empoli. Confermato il debutto di Van Ginkel mentre in attacco partirà dal primo minuto Fernando Torres.  

EMPOLI-MILAN, LA PRESENTAZIONE – Il turno infrasettimanale di Serie A si apre questa sera con Empoli-Milan, anticipo della quarta giornata, che si disputerà allo stadio Castellani della città toscana. Gli azzurri guidati da Maurizio Sarri sono chiamati a concretizzare il bel gioco mostrato in queste prime giornate contro Roma e Cesena. Il Milan invece deve trovare la vittoria per ridare fiducia ad un ambiente che ha subito oltremodo la sconfitta in casa contro la Juventus, grave più che per il gioco mostrato da Filippo Inzaghi che per il risultato finale. Si preannuncia quindi un incontro ricco di spunti, tutto da godere.

 

LEGGI ANCHE: Inzaghi: «Le frasi di Berlusconi non si commentano mai»

 

EMPOLI-MILAN, LE FORMAZIONI – Queste sono le formazioni previste dai due tecnici. Maurizio Sarri scenderà in campo con un 4-3-2-1. In porta giocherà Sepe, difeso da Laurini, Rugani, Tonelli e Hysaj. Croce, Valdifiori e Vecino giocheranno dietro Verdi e Pucciarelli che sosterranno l’unica punta Tavano. Filippo Inzaghi risponde con un 4-3-3. In porta spazio ad Abbiati, protetto da Abate, Rami, Zapata e De Sciglio. A centrocampo giocheranno Poli, De Jong e Van Ginkel con il tridente composto da Honda, Torres, Menez.