9 cose che dobbiamo aspettarci dall’iWatch di Apple

di Redazione | 06/09/2014

Da molto tempo ormai si sente parlare di quello che sarà l’iWatch di Apple, il fatto strano è che non è ancora chiaro che tipo di dispositivo abbia costruito Apple. Mancano pochi giorni ormai alla presentazione ufficiale del nuovo prodotto della casa di Cupertino. The Verge ha raccolto tutte le indiscrezioni uscite nel corso dell’anno sul nuovo orologio Apple per capire cosa dobbiamo aspettarci martedì prossimo, quando l’iWatch verrà svelato al pubblico.

Foto: Kevork Djansezian/Getty Images
Foto: Kevork Djansezian/Getty Images

Leggi anche: I computer Apple parleranno in napoletano e siciliano

1. VI FARÀ SAPERE CHE ORE SONO – L’iWatch è uno smartwatch, ovvero un orologio intelligente che, prima di tutto, tra le svariate funzioni, deve avere quella fondamente per un oggetto del genere: farci sapere l’ora.

2. MONITORERÀ LA VOSTRA SALUTE – Secondo le indiscrezioni dovrebbe essere dotato di sensori in grado di monitorare lo stato di salute del vostro corpo, anche se non è ancora chiaro cosa monitorerà nello specifico.

3. SARÀ L’ESTENSIONE DEL VOSTRO iPHONE – Anche se probabilmente sarà dotato di iOS, iWATCH dovrà essere accoppiato con un iPhone per inviare messaggi di testo e effettuare chiamate. Presumibilmente, sull’orologio verranno visualizzate le notifiche e si potranno utilizzare le funzioni base del telefono.

4. ARRIVERÀ IN DUE MISURE – Potrebbe arrivare in due misure, una da 1,3 pollici e una pià grande da 2,5 pollici.

5. AVRÀ PREZZI DIVERSI – Secondo Recode l’iWatch potrebbe arrivare a costare intorno ai 400 $, ma vi saranno anche dei modelli meno costosi.

6. NESSUNO SA CHE FORMA ABBIA – Non si sa assolutamente se il nuovo dispositivo Apple sia rettangolare o rotondeggiante, anche se in molti scommettono che sarà rettangolare.

7. SI RICARICHERÀ TRAMITE IL WIRELESS – Da un oggetto così piccolo non ci si possono aspettare grandi prestazioni dalla batteria, si pensa quindi che sarà in grado di ricaricarsi via wireless.

8. LO SCHERMO – Sarà curvato, ricoperto di cristalli di zaffiro, quindi molto resistente ai graffi e sarà anche flessibile, oltre ad esseere dotato di tecnologia OLED.

9. NON POTRETE ACQUISTARLO PRIMA DEL’ANNO PROSSIMO – Una cosa è certa: anche se l’iWatch verrà presentato martedì prossimo, non è ancora stato mandato in produzione, quindi dovrete aspettare l’anno prossimo per ritrovarvi al polso il nuovo gioiello Apple.

(Photocredit: Justin Sullivan/Getty Images & Kevork Djansezian/Getty Images)