Gasparri furioso con Della Valle: «L’ho già querelato, mi ha minacciato»

di Redazione | 05/09/2014

«Della Valle? Lo porto io in tribunale. L’ho già querelato, mi ha minacciato. Ha emesso una specie di fatwa nei miei confronti, incitando gli altri politici a cacciarmi».

Lo dice Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato di Forza Italia, a La Zanzara su Radio 24, replicando alle parole di Diego Della Valle, imprenditore e azionista della compagnia Ntv. Della Valle, dopo alcune frasi di Gasparri su Twitter, aveva affermato che l’esponente di Forza Italia dovrebbe essere “cacciato” dal Parlamento.

Foto: Daniele Leone/LaPresse
Foto: Daniele Leone/LaPresse

Leggi anche: «Pezzi di m…!»: insulti e bestemmie in diretta contro Cruciani e Parenzo

GASPARRI CONTRO DELLA VALLE – Ma lei ha detto che Ntv sta per fallire, dicono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo: «Ho risposto in modo forte perché mi arriva di continuo la pubblicità di Ntv. Ma i problemi di Ntv non li ho causati io. C’è scritto su tutti i giornali, hanno difficoltà anche a pagare gli interessi delle banche. Ma io gli auguro di andare meglio». «In questa compagnia – attacca poi Gasparri – c’è Perricone, che alla Rizzoli lo stanno ancora cercando per le operazioni sbagliate che ha fatto. E quando un’azienda compra una pagina su un giornale per rassicurare i propri utenti. Ma il problema sono i dipendenti di Ntv, perché Della Valle è ricco e se la caverà». «Anzi – dice ancora Gasparri – Della Valle è il più bello e il più bravo di tutti. Propongo che all’Expo espongano lui, che è più bello dei Bronzi e in più è simpatico, non è arrogante e non ha mai polemizzato con nessuno. Andrò a vederlo prendendo un treno Italo. Magari mi metto una parrucca così non mi riconoscono».

(Photocredit:  Fabio Cimaglia/LaPresse & Daniele Leone/LaPresse)