Carlo Azeglio Ciampi dimesso dall’ospedale di Bolzano

di Redazione | 18/08/2014

Il presidente emerito della Repubblica, il senatore Carlo Azeglio Ciampi, è stato dimesso questa mattina dall’Ospedale civile centrale “San Maurizio” di Bolzano, dopo il miglioramento e la stabilizzazione delle sue condizioni cliniche generali. Con un’ambulanza è stato trasportato all’aeroporto: raggiungerà Roma, dove potrà continuare le cure. Era stato ricoverato lo scorso 11 luglio, dopo un malore avuto nel corso delle vacanze a Villa Ausserer a Siusi (era stata riscontrata un’ipotensione arteriosa).

 

Marco Merlini / LaPresse
Marco Merlini / LaPresse

 

CIAMPI DIMESSO, SI CURERÀ A ROMA – Con un comunicato è stato il direttore del Comprensorio di Bolzano Umberto Tait a comunicare come l’ex capo dello Stato abbia lasciato l’ospedale, dopo il miglioramento riscontrato:

«La direzione del Comprensorio sanitario di Bolzano, il chirurgo dott. Federico Martin, l’anestesista dott. Franco Auricchio, il personale medico e infermieristico dell’Anestesia, diretta dal dott. Peter Zanon e della Pneumologia, diretta dal dott. Giulio Donazzan ringraziano la moglie del presidente signora Franca ed i figli Claudio e Gabriella, per la fiducia accordata ed il continuo apprezzamento. Un ringraziamento va al personale medico di fiducia, Colonnello medico Pietro Dacquino e al dott. Mario Manolfi. Si ringrazia inoltre il personale di scorta, che con discrezione e grande professionalità ha garantito la sicurezza del Presidente senza ostacolare le normali attività ospedaliere»

Nel corso del suo ricovero Ciampi è stato sottoposto a un intervento chirurgico per appendicectomia acuta.