La bufala di Sheldon che va via da Big Bang Theory

di Redazione | 28/07/2014

Notizie false su Big Bang Theory. La nota serie tv statunitense, da sei anni trasmessa anche in Italia sui canali Mediaset, è stata vittima di una bufala diventata virale che era riuscita ad ottenere l’interesse, ed ingannare, diversi siti d’informazione.

 

Kunal Nayyar, Melissa Rauch, Jim Parsons, Mayim Bialik, Simon Helberg(Foto da archivio LaPresse. Credit: AP / Joe Hong)

 

LA NOTIZIA DEL LITIGIO SUL SET – Secondo quanto circolato sul web nei giorniscorsi l’attore Jim Parsons, interprete di Sheldon, uno dei quattro protagonisti della sitcom, avrebbe definitivamente abbandonato il set a causa di un furioso litigio con il collega Johnny Galecki, interprete di Leonard. Stando a quanto riportato in rete, gli attriti tra Parsons e Galecki sarebbero diventati col passare del tempo sempre più forti per ragioni economiche legate ai contratti di lavoro con i produttori e sarebbero degenerati nel mese di giugno con uno sfogo sul set di Parsons.

LO SCHERZO DI UN SITO SATIRICO – In realtà nulla di quanto raccontato è realmente accaduto. La bufala è stata lanciata dal sito satirico Empire News e poi largamente ripresa sui social network (con oltre 100mila condivisioni). Empire News ha comunque precisato che, seppur infondata, la notizia è stata architettata su un fondo di verità. A quanto si apprende infatti non sono stati ancora firmati i contratti e le trattative sono ancora in corso. La bufala ha ingannato anche qualche sito d’informazione italiano, come può dimostrare una semplice ricerca su Google.

(Foto copertina da archivio LaPresse. Credit: AP / Jordan Strauss)