I 10 video con più “Mi piace” di tutto YouTube

di Redazione | 24/07/2014

Amati od odiati ma pur sempre tormentoni: anche su YouTube, che diventa lo specchio di ciò che piace o non piace agli utenti di tutto il mondo. La classifica è di BuzzFeed, che ha scattato un’istantanea dei video musicali che sono diventati una fabbrica di clic.

10. LMFAO ft. Lauren Bennett – Party Rock Anthem: più di 2.2 milioni di “Like” per 717 milioni di visualizzazioni in tre anni

9. One Direction – What Makes You Beautiful: il video, online dall’estate del 2011, ha ricevuto 539 milioni di visualizzazioni e 2.1 milioni di “Like”

8. Gotye – Somebody That I Used To Know: il tormentone dell’estate 2012 è a quota 529 milioni di visualizzazioni e 2.1 milioni di pollici in su

7. Katy Perry – Roar: pubblicato nel settembre 2013, il video ha raccolto quasi 576 milioni di visualizzazioni e più di 2.3 milioni di “Like”

6. Miley Cyrus – Wrecking Ball: Miley nuda sulla palla demolitrice è stata vista 688 milioni di volte e 20.3 milioni di utenti hanno messo il proprio “Like” al video. Che però sale sul terzo gradino del podio dei video con più “Non mi piace”: finora ne ha infatti raccolti più di un milione

 

LEGGI ANCHE: I 31 tormentoni estivi più amati (o odiati) di sempre

 

5. Justin Bieber – Baby ft. Ludacris: pubblicato nel febbraio 2010, questo video è stato visto oltre un miliardo di volte. I “Mi Piace” sono 2.4 milioni, ma i suoi 4 milioni di “Non mi piace” fanno di Baby il video con più pollici in giù di tutto YouTube

4. Macklemore & Ryan Lewis – Thrift Shop: quasi 558 milioni di visualizzazioni e 2.5 milioni di “Like”

3. Psy – Gentleman: 713 milioni di visualizzazioni e oltre 3 milioni di “Mi Piace”

2. Ylvis – The Fox (What Does The Fox Say?): I due fratelli norvegesi spaccano l’Internet con un video da 433 milioni di visualizzazioni e 3.2 milioni di “Like”

1. Psy – Gangnam Style: il video dei record: oltre 2 miliardi di visualizzazioni in due anni e quasi 8.5 milioni di Like per il rapper sudcoreano

(Photocredit copertina: YouTube/officialpsy)