|

Kicca Loffredo: La bimba caduta dal balcone aveva subito violenza sessuale

Nuove oscure ombre si stagliano sulla morte di Kicca Loffredo, ragazzina di 6 anni deceduta dopo essere caduta da un balcone a Napoli.

L’AUTOPSIA – Secondo TgCom 24, infatti, uno degli avvocati della famiglia avrebbe rivelato che la bambina fu vittima di abusi sessuali, e lo si è scoperto dall’autopsia.

L’autopsia sul corpo di Kicca Loffredo, la bimba di 6 anni morta precipitando dal balcone di una palazzina a Caivano (Napoli), ha rilevato elementi di violenza sessuale. Lo riferisce uno degli avvocati di famiglia, Angelo Pisani. Inizialmente si era pensato che la bimba fosse morta per una caduta accidentale, ma in seguito alle indagini la Procura di Napoli nord ha aperto un fascicolo per omicidio e violenza sessuale, finora contro ignoti.