|

Le foto-vergogna degli adolescenti fra armi e denaro

La morte di Cartrail Robertson, un ragazzo di 13 anni a Memphis ha portato all’arresto di un coetaneo incriminato per avergli sparato e ha anche  suscitato molta indignazione per le foto presenti sulla pagina Facebook della vittima nelle quali maneggia armi e denaro.

Cartrail Robertson, la vittima (Foto: Facebook)
Cartrail Robertson, la vittima (Foto: Facebook)

Leggi anche: Quello che si uccide da solo mentre spiega come usare un’arma in sicurezza.

LE FOTO – L’indagine sull’uccisione di Robertson si è chiusa martedì scorso, ha detto la polizia, ma ora le forze dell’ordine stanno cercando di capire come i ragazzini abbiano ottenuto le pistole, riporta Abc News. Robertson è stato trovato cadavere martedì, dispeteso sul pavimento di una camera da letto di un’abitazione. Le indagini hanno portato a scoprire il fatto che il 15 enne Darrin Wilson e la vittima erano in possesso di una pistola quando questa ha accidentalmete sparato, uccidendo Robertson. Wilson è stato accusato di omicidio colposo. Ora la polizia sta analizzando a fondo la pagina Facebook di Robertson e quelle dei suoi amici per trovare qualche indizio utile.


ABC Entertainment News | ABC Business News