Il video di Justin Bieber che barcolla dopo l’arresto

di Redazione | 27/02/2014

I media americani hanno pubblicato le immagini di Justin Bieber che barcolla nella stazione di polizia dopo l’arresto, avvenuto lo scorso gennaio a Miami Beach, per guida in stato di ebrezza. Un video rilasciato dal Miami Beach Police Department mostra il 19enne cantante canadese in evidenti difficoltà nell’eseguire gli ordini che un agente gli impartisce per verificare il suo stato in un test di sobrietà. Nel filmato, in particolare, Bieber cammina di tallone e di punta lungo un linea bianca inizialmente senza problemi. Poi cominai a manifestare difficoltà, nel momento di girarsi nell’altra direzione. Poco distante da Bieber siede su una panca il rapper statunitense e suo amico Khail Sharieff, anche lui fermato per guida in stato di ebbrezza a bordo di un’altra vettura.

 

justin bieber test barcolla 2

 

LEGGI ANCHE: Justin Bieber e la gaffe su Anna Frank

 

LA STORIA – Il contenuto del video di Bieber coincide con quanto avevano messo nero su bianco i poliziotti che sorpresero il cantante alla guida in stato di ebrezza, mentre si trovava a bordo di una Lamborghini. Nel loro rapporto gli agenti avevano parlato di evidenti difficoltà nel camminare come da istruzioni, nel voltarsi senza perdere l’equilibrio e nel seguire con lo sguardo un oggetto in movimento di fronte ai suoi occhi. Le immagini sono state rilasciate nel rispetto di una legge della Florida che consente la pubblicazione della maggior parte delle prove esaminate in un procedimento penale, ovviamente dopo che le stesse sono state consegnate alla difesa degli imputati.

 

(Fonte immagini: Nbcnews.com)