|

Il virus informatico che si sparge in wi fi come il raffreddore

Anche i modem e i router sono infettabili dai virus e ci sono virus che attraverso l’infezione di questi dispositivi prendono il controllo d’intere reti sfuggendo all’attenzione degli antivirus.

virus wifi 1

CAMBIATE LE PASSWORD – La tattica usata da questo tipo di virus è semplice e sfrutta la pigrizia dei titolari di hot-spot Wi-Fi, in particolare quelli domestici,e la vulnerabilità delle password fornite di default dagli operatori.

FA QUELLO CHE VUOLE – Una volta entrato nel dispositivo, questo tipo di virusi può leggerne e registrarne il traffico, sostituire il firmware e può diffondersi, via Wi-Fi ad altri dispositivi ugualmente vulnerabili, proprio come un raffreddore.

LEGGI ANCHE: BadBIOS: il virus volante e immortale

CI VUOLE UNA PROTEZIONE DIVERSA – La soluzione ideale secondo gli esperti che hanno identificato la minaccia sarebbe quella di dotare i dispositivi di sistemi anti intrusione dedicati, più che di cambiare le password con altre più robuste, i ricercatori avrebbero già messo a punto contromisure che però dovrebbero essere integrate nel firmware e nell’hardware in fase di produzione. La minaccia è reale ed è grave perché passa del tutto inosservata alle tradizionali contromisure concentrate sulla protezione delle macchine.