|

Matteo Renzi contestato a Treviso: i video e le foto

Matteo Renzi duramente contestato a Treviso. Oggi, in occasione della sua visita in Veneto, il presidente del Consiglio ha dovuto fronteggiare una contestazione: ad accoglierlo una quarantina di manifestanti di Forza Nuova che gli hanno gridato ‘Buffone, buffone’. All’ingresso ha avvicinato un gruppo di lavoratrici delle pulizie delle scuole, che gli hanno consegnato un volantino con la protesta per gli appalti al ribasso.

MATTEO RENZI CONTESTATO TREVISO

Matteo Renzi contestato a Treviso: foto di Youreport

MATTEO RENZI CONTESTATO A TREVISO – “Buffone, buffone, nessuno ti ha eletto, vattene. Renzi dove vai scappi?”. È un coro di contestazioni e urla quello che ha accompagnato il premier Matteo Renzi nella sua passeggiata nel centro storico di Treviso da parte di venetisti e Forconi. Si sta facendo sempre piu’ calda la protesta di un gruppo del cosiddetto 9 dicembre che sta contestando il premier Matteo Renzi a Palazzo Rinaldi. Dai dimostranti e’ partito lo slogan “assassino, assassino” mentre vengono esposti altri manifesti dello stesso tenore. I manifestanti chiedono inoltre a gran voce di poter votare per un referendum “che dia l’indipendenza al Veneto”.

Renzi contestato a Treviso: il video di Youreporter