|

Piacenza dedica un vicolo cieco a Louis Braille

Stamani, nella ricorrenza della Giornata nazionale del Braille, il Comune di Piacenza con il sindaco Paolo Dosi intitola una strada a Louis Braille, l’inventore dell’alfabeto per i non vedenti.

IL VICOLO CIECO PER BRAILLE – La scelta della location, però, è destinata a suscitare quanto meno un po’ di ironia: la strada, nel quartiere periferico della Besurica (la prima traversa a destra di via Perfetti, per chi proviene da via Turati o via della Besurica) è infatti un vicolo “cieco”: come cacciarsi in un ‘cul de sac’. (ANSA).