Maria Musitano: la donna trovata morta nel congelatore

di Redazione | 15/02/2014

Una donna di 94 anni è stata ritrovata morta  in un congelatore dopo circa un anno dalla sua scomparsa. L’anziana signora si chiamava Maria Musitano, e viveva a Delianuova, una piccola città della provincia di Reggio Calabria.

CADAVERE NEL CONGELATORE – Maria Musitano è stata ritrovata morta dopo circa un anno dalla sua scomparsa. I carabinieri hanno scoperto il cadavere dell’anziana donna di Delianuova, provincia di Reggio Calabria, in un congelatore nella casa dove la signora viveva con il figlio.  I vicini di casa di Maria Musitano non la vedevano più da circa un anno. Il figlio, un uomo di 51 anni, non aveva mai fornito spiegazioni sul fatto che la madre non uscisse mai di casa. Nell’abitazione, secondo quanto si e’ appreso, c’e’ un forte cattivo odore. Al momento i carabinieri stanno sentendo il figlio al quale vengono poste domande sul perchè  il cadavere fosse  nel congelatore.  I carabinieri stanno sentendo il figlio dell’anziana donna trovata nel congelatore della sua abitazione, che condivideva con lei l’abitazione nel centro storico di Delianuova, paese di 3 mila abitanti situato alle pendici dell’Aspromonte.

LEGGI ANCHE – Mahtab: la ragazza uccisa e trasportata in trolley da Milano a Venezia

CHIARIMENTO DEL DECESSO – Maria Musitano viveva con il figlio in una piccola abitazione del centro storico di Delianuova, nel reggino. Altri due figli vivono uno al nord e l’altro sempre in provincia di Reggio Calabria. L’uomo, un artigiano, dopo il ritrovamento del cadavere è stato portato dai carabinieri in caserma per essere interrogato in modo da chiarire i contorni della vicenda. Si attende il parte del medico legale che dovrà accertare le cause ed a quando risale il decesso dell’anziana.  Il cadavere e’ stato trovato dai carabinieri durante una perquisizione disposta dopo una segnalazione anonima. Dopo il ritrovamento del cadavere i carabinieri hanno isolato la parte dell’abitazione dove si trova il congelatore. Il fatto che il congelatore fosse funzionante, al momento rende difficoltoso accertare, anche sommariamente, quando la donna è deceduta.

MORTE NATURALE – Maria Musitano è morta per cause naturali ed il figlio avrebbe nascosto il cadavere per continuare ad incassare la pensione. Secondo l’agenzia Ansa è quanto emerso dall’interrogatorio del figlio della donna di Delianuova , il cui cadavere e’ stato trovato nel congelatore di casa. L’uomo, I.D., di 51 anni, e’ stato sentito dal Pm di Palmi,Sandro Dolce. Il figlio di Maria Musitano faceva l’artigiano e viveva con la sua madre in un’abitazione del centro storico della piccola città reggina.