La maledizione di Rush colpisce anche la controfigura di Niki Lauda

di Redazione | 14/02/2014

Il 50 enne Mauro Pane aveva dedicato al sua vita alle macchine: era collaudatore della Minardi in Formula Uno, restauratore di bolidi vintage e ultimamente aveva anche fatto la controfigura dell’attore che interpretava Niki Lauda nel film “Rush”. Ieri pomeriggio il corpo di Pane e quello di una donna sono stati trovati in una Renault Megane situata dentro un canale tra Tromello e Gambolò (Pavia).

Foto: Youtube
Foto: Youtube

Leggi anche: Quanto è critico lo stato di salute di Schumacher.

LA MALEDIZIONE DI “RUSH” – L’uomo era scomparso domenica scorsa: dopo aver pranzato con i genitori in un ristorante di Mezzana Bigli, Pane ha riaccompagnato a casa il padre e la madre, dicendo loro che sarebbe andato all’officina di famiglia. Il padre di Pane ha chiamato poi il figlio al cellulare poco prima delle 16, ma l’ha trovato spento, si è quindi recato in officina, ma non vi ha trovato nessuno, a quel punto ha avvisato i carabinieri, che hanno portato avanti le ricerche fino a quando non è stata trovata l’auto con il due corpi.  Pane l’anno scorso ha subito la perdita della moglie, motivo per cui era abbastanza provato, ma ultimamente appariva abbastanza tranquillo. Nel mese di ottobre il pilota 26 enne Sean Edwards, figlio di Guy Edwards – uno dei piloti di Formula 1 che tirò fuori Niki Lauda dalla sua Ferrai in fiamme al Nürburgring nel 1976 – è rimasto ucciso in un incidente in Australia. Il giovane nel film aveva interpretato il padre.