Il video che spiega agli uomini cosa significa essere una donna

di Redazione | 12/02/2014

Una mattina come tante altre, un uomo si sveglia, porta il suo bambino all’asilo e poi si reca al lavoro. Lungo la strada diventa oggetto degli insulti e delle occhiate maliziose delle donne e, poco prima di arrivare in ufficio, viene addirittura minacciato e malmenato da un gruppo di ragazze che solo qualche minuto prima gli avevano riservato pesanti apprezzamenti ma che poi, davanti alla reazione dell’uomo, sono passate a una brutale aggressione.

«TE LA SEI CERCATA» – L’uomo va alla polizia per fare una denuncia, ma la poliziotta non sembra credere fino in fondo al suo racconto, preferendo lanciare occhiate languide e parole di condiscendenza al suo giovane assistente. Alla sera, esausto, viene recuperato dalla moglie che lo rimprovera di «essersela andata a cercare» a causa dell’abbigliamento «provocante» indossato dal marito.

 

LEGGI ANCHE: Jackie Chamoun: le foto sexy della sciatrice che imbarazzano un intero paese

 

RUOLI RIBALTATI – Oppressed Majority -Maggioranza Oppressa – è il titolo dell’amaro cortometraggio dell’attrice e sceneggiatrice francese Éléonore Pourriat, che ribalta i ruoli tra uomo e donna per mostrare tutte le piccole e grandi prevaricazioni che una donna subisce quotidianamente, dagli apprezzamenti non richiesti fino agli episodi di violenza veri e propri. Nonostante la sottile ironia delle situazioni vissute dall’uomo, il risultato finale fa riflettere, più che strappare una risata.

(Photocredit: YouTube/Éléonore Pourriat)